Calcio, Champions League: il PSG a caccia dell’impresa contro il Manchester City. In palio la finale

Domani, 4 maggio, sarà la giornata della semifinale di ritorno di Champions League tra Manchester City e PSG. I ragazzi di Pep Guardiola potranno contare sul 2-1 dell’andata che consentirà agli inglesi di partire con un sensibile vantaggio. I parigini per ribaltare la situazione avranno bisogno di una vera e propria impresa.

Questo 2021 pare essere l’anno buono per il City che, oltre alla grandissima qualità nella proposta di gioco, pare aver trovato anche il giusto equilibrio in fase difensiva. Mauricio Pochettino avrà bisogno dei migliori Neymar e Mbappè per provare a ribaltare la situazione. Ricordiamo che gli inglesi hanno a disposizione due risultati su tre per conquistare la finale di Champions League e potranno addirittura perdere col punteggio di 0-1.

Come di consueto Guardiola dovrebbe affidarsi al 4-3-3 con  Ederson in porta, Walker, Dias, Stones e Cancelo a comporre la linea di difesa. In mediana tanta qualità con De Bruyne, Rodri e Gundogan. Bernardo Silva, Foden e Mahrez assicureranno imprevedibilità all’attacco.

Pochettino risponderà con l’ormai consolidato 4-2-3-1 con Navas tra i pali, Florenzi e Bakker sugli esterni mentre  Marquinhos e Kimpembe saranno i baluardi di difesa.  A Gueye, Paredes il compito di filtrare il gioco mentre Di Maria, Verratti e Neymar agiranno alle spalle di Mbappé.

Sarà la degna semifinale della più prestigiosa competizione continentale, con alcuni dei più forti calciatori al mondo che si sfideranno in un match che si preannuncia altamente spettacolare e ricco di colpi di scena.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vela, Europei 470: Ferrari e Calabrò risalgono al 7° posto. Berta-Caruso nella top-10 al femminile

Karate, Premier League Lisbona 2021: Angelo Crescenzo ottiene il pass olimpico, Luigi Busà già in forma smagliante