Atletica, i risultati del weekend degli italiani. Fontana, Siragusa e Bongiorni in luce nella velocità

Intenso fine settimana per gli atleti italiani. Già detto della Coppa Europa di lanci, soffermiamoci adesso su quanto successo nella gare nazionali. Il Trofeo Bracco ha tenuto banco a Milano, dove Vittoria Fontana si è messa in luce sui 100 metri: 11.59 con ben 1,2 m/s di vento contrario per l’azzurra capace di trascinare la 4×100 alla recente vittoria alle World Relays. Sulla stessa distanza si è esibita Luminosa Bogliolo, terza in 11.68 (l’ostacolista ha migliore il personale di sei centesimi).

Ad Arezzo, invece, invece esordio stagionale sui 100 metri per Irene Siragusa, anch’ella reduce dal successo di Chorzow: 11.61 con 1 m/s di vento contrario. Nella stessa sede Anna Bongiorni corre un eccellente 200 metri in 23.16, ma con vento troppo a favore (2.4 m/s), ribadendo comunque l’ottimo momento di forma dopo il successo alle World Relays. Alle sue spalle Siragusa in 23.54.

Daisy Osakue ha invece lanciato il suo disco a 55.41 metri nelle finali della Lone Star Conference a Canyon (Texas, USA), prova del campionato universitario statunitense. Darya Derkach salta 13.88 metri a Roma con vento appena entro la norma (2.0 m/s), miglior misura delle ultime tre stagioni. Lorenzo Perini timbra 13.72 sui 110 ostacoli a Modena, Erika Furlani salta 1.86 metri a Rieti e poi sbaglia 1.90.

Foto: Vezzosi/FIDAL Milano

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Curling, la Svizzera vince i Mondiali femminili. Silvana Tirinzoni e compagne si confermano, Russia battuta

NASCAR, Martin Truex Jr conquista Darlington