Volley femminile, le convocate dell’Italia per la Nations League: assente Miriam Sylla, Mazzanti non sarà il tecnico

È stata comunicata la lista delle 35 persone con cui l’Italia affronterà la Nations League 2021 di volley femminile, in programma a Rimini dal 25 maggio al 20 giugno. Si tratta di un elenco allargato, che andrà ridotto a 25 unità entro il prossimo 11 maggio. Si tratta del numero massimo di persone per squadra, che comprende non soltanto le giocatrici ma anche allenatore e altre figure professionali.

Il gruppo entrerà nella “bolla” di Rimini il 21 maggio e vi rimarrà praticamente per un mese. Le azzurre giocheranno 15 partite preliminari, al termine delle quali le quattro migliori squadre classificate (sulle 16 partecipanti) accederanno alle semifinali. Va segnalato che l’Italia non sarà guidata dal CT Davide Mazzanti, il quale resterà a Cavalese per proseguire il collegiale con un altro gruppo. In panchina siederà il tecnico Giulio Bregoli (che è anche il tattico della squadra), assistito da Matteo Bertini. Si tratta di una kermesse importante alla vigilia delle Olimpiadi di Tokyo, dove l’Italia si presenterà per raggiungere il massimo traguardo.

Nella lista delle 28 giocatrici spiccano i nomi di molte stelle: l’opposto Paola Egonu, la regista Ofelia Malinov, le schiacciatrici Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Alessia Gennari, Anastasia Guerra (non Lucia Bosetti e Miriam Sylla); le centrali Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sara Bonifacio, Sarah Fahr (assente Raphaela Folie); il libero Monica De Gennaro. Da segnalare anche altri validi elementi come le attaccanti Indre Sorokaite, Camilla Mingardi, Sylvia Nwakalor, la regista Alessia Orro e la centrale Marina Lubian. Tra le convocate non figura invece Miriam Sylla: si tratta di una scelta concordata, la schiacciatrice azzurra si aggregherà al gruppo in seguito.

Nel corso del torneo solo una sola volta (il 9 giugno) sarà consentito sostituire fino a sei membri presenti nella bolla. Contemporaneamente all’entrata, lo stesso numero di persone della delegazione dovrà abbandonare la competizione. Di seguito le convocate provvisorie per la Nations League 2021 di volley femminile.

CONVOCATE PROVVISORIE ITALIA NATIONS LEAGUE VOLLEY FEMMINILE

Indre Sorokaite (Toyota AB Queenseis)

Francesca Bosio (Reale Mutua Fenera Chieri)

Alessia Gennari (Unet E-Work Busto Arsizio)

Sara Bonifacio (Igor Gorgonzola Novara)

Ofelia Malinov (Savino del Bene Scandicci)

Monica De Gennaro (Imoco Volley Conegliano)

Alessia Orro (Saugella Monza)

Caterina Bosetti (Igor Gorgonzola Novara)

Cristina Chirichella (Igor Gorgonzola Novara)

Anna Danesi (Saugella Monza)

Anastasia Guerra (Il Bisonte Firenze)

Sarah Fahr (Imoco Volley Conegliano)

Elena Pietrini (Savino del Bene Scandicci)

Sylvia Nwakalor (Il Bisonte Firenze)

Paola Egonu (Imoco Volley Conegliano)

Camilla Mingardi (Unet E-Work Busto Arsizio)

Marina Lubian (Savino del Bene Scandicci)

Rachele Morello (Olimpia Teodora Ravenna)

Chiara De Bortoli (Reale Mutua Fenera Chieri)

Alessia Mazzaro (Reale Mutua Fenera Chieri)

Rebecca Piva (Olimpia Teodora Ravenna)

Ilaria Battistoni (Igor Gorgonzola Novara)

Eleonora Furlan (Delta Despar Trentino)

Giulia Melli (Delta Despar Trentino)

Sofia D’Odorico (Delta Despar Trentino)

Federica Squarcini (Saugella Monza)

Eleonora Fersino (Zanetti Bergamo)

Loveth Omoruyi (Imoco Volley Conegliano)

Allenatore Giulio Bregoli, vice allenatore Matteo Bertini

DICHIARAZIONI CT DAVIDE MAZZANTI

Le dichiarazioni del CT Davide Mazzanti attraverso i canalii federali: “Alla VNL andrà una squadra giovane, con le ragazze che hanno mostrato i numeri migliori negli ultimi due anni. Secondo me è un gruppo talentuoso e molto disponibile al lavoro, come dimostrano anche i primi giorni del ritiro di Cavalese. Dall’inizio del collegiale ho subito notato la voglia di far bene delle atlete. Certamente la squadra dovrà fare esperienza perché a livello internazionale non ne ha, eccezion fatta per alcune ragazze che hanno già disputato la VNL con me. Per diverse di loro si tratterà di scendere per la prima volta in campo in un torneo così importante”.

Per quanto riguarda lo staff la formazione della VNL sarà guidata da Giulio Bregoli. Una scelta che nasce soprattutto dal fatto che Giulio è il tattico della nazionale e quindi mi è sembrata la decisione più efficace far preparare a lui partite così importanti. Io, invece, proseguirò il lavoro in collegiale con l’altro gruppo”.

Questa ripartenza dell’attività penso sia particolare un po’ per tutti. Intendo dire che è come riprendere qualcosa che si è fermato tanto tempo fa, e questo forse dà un significato diverso a tante piccole cose. Essere mancato così a lungo dalla nazionale adesso ti fa apprezzare ancora di più l’esperienza azzurra. La sensazione predominante è quella di sentirsi fortunati.

Foto: Ettore Griffoni LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Bob: svelato il calendario per la Coppa del Mondo 2021-2022, otto tappe tutte in Europa

Calcio a 5: assegnate la “Panchina d’Oro” e la “Panchina d’Argento”. Le vincono Colini e Marzella