Volley, Civitanova vola in Finale Scudetto! Trento sconfitta in gara-4, ora la sfida a Perugia

Civitanova si è qualificata alla Finale Scudetto di volley maschile. La Lube ha sconfitto Trento per 3-0 (25-19; 25-23; 25-23) in una tiratissima gara-4, ha espugnato la tana dei dolomitici per la seconda volta e ha chiuso la serie sul 3-1, guadagnando così il pass per l’atto conclusivo che assegnerà il tricolore. I cucinieri affronterranno Perugia nel confronto annunciato alla vigilia della SuperLega, il massimo campionato italiano.

I cucinieri avevano iniziato malissimo la serie, perdendo tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum, poi sono stati impeccabili contro i ragazzi di coach Angelo Lorenzetti e sono stati lucidissimi in tre partite estremamente tirate nei singoli set. La società biancorossa avrà così la possibilità di disputare la settima finale playoff della sua storia: ha vinto lo scudetto nel 2006, 2012, 2014, 2017, 2019 e ha perso soltanto nel 2018. Il confronto tra Perugia e Civitanova in Finale scudetto si ripeterà per la quarta volta nella storia: i marchigiani trionfarono nel 2014 e nel 2019, gli umbri si imposero nel 2018.

Prestazione encomiabile da parte del centrale Robertlandy Simon (19 punti, 7 muri), doppia cifra anche per lo schiacciatore Osmany Juantorena (15, 2 muri, 2 aces) affiancato da Yoandy Leal (2) ed Herrera Yant (4). L’opposto Kamil Rychlicki è andato a referto con 9 sigilli, buon lavoro del regista Luciano De Cecco, 4 punti per il centrale Simone Anzani. A Trento, che il 1° maggio affronterà lo ZAKSA nella Finale di Champions League, non sono bastati il palleggiatore Simone Giannelli e gli attaccanti Nimir Abdel-Aziz (14), Ricardo Lucarelli (10) e Alessandro Michieletto (9).

LA CRONACA DELLA PARTITA

Civitanova parte a razzo nel primo set con Rychlicki, Juantorena e Simon sugli scudi (4-1). Rychlicki affonda il colpo a suon di vincenti, Simon piazza un ace, Leal è impeccabile e la Lube vola sul 10-4. I marchigiani controllano la situazione, riescono a contenere il tentativo di rimonta lanciato da Lucarelli (14-10) e non si fanno intimorire dal braccio pesante di Abdel-Aziz (ace e parallela del 16-19). Rychlicki infiamma la scena con un paio di buoni colpi, Simon chiude con un muro su Podrascanin.

Trento parte benissimo nel secondo parziale con Abdel-Aziz e Michieletto a dettare legge (6-2). Lucarelli stampa Rychlicki (8-3), ma la Lube riesce a rientrare approfittando di due muri di Simon e di un paio di sbavature di Lucarelli (10-8). Si procede punto a punto, i cucinieri rimangono in scia e arpionano il pareggio a quota 18 con una parallela di Rychlicki e un attacco in rete di Abdel-Aziz. Braccio di ferro finale, un errore in battuta di Sperotto e un ace di Yant valgono il 23-21 per i padroni di casa, che poi chiudono con un diagonale di Juantorena.

Civitanova ha una marcia in più e allunga nel terzo set: dal 5-5 al 5-9 con gli errori di Michieletto e Lucarelli, una bordata di Juantorena e l’ace di Yant. Trento rimane in scia (8-11) e poi si esalta sul turno in battuta di Michieletto, riuscendo addirittura a portarsi sul +3 a suon di muri (Lisinac indemoniato). Trento ci crede sul 14-11, ma un galattico Simon firma primo tempo e ace (14-15). Ci pensa Yant ad arpionare il pareggio a quota 17. Inizia un testa a testa serratissimo e palpitante fino al 23-23, poi invasione di Lucarelli e attacco di Rychlicki: Civitanova è in Finale Scudetto per la settima volta nella sua storia.

Photo LiveMedia/Lorena Bonapace

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Trento-Civitanova 0-3, Playoff volley in DIRETTA: la Lube è in finale, sarà battaglia con Perugia per lo scudetto!

Hockey pista, Serie A1 2021: Follonica si aggiudica l’anticipo della 25a giornata contro Sarzana