VIDEO SailGP, highlights prima giornata: Slingsby vince tre regate, bene Checco Bruni. Spithill e Burling faticano

Oggi è iniziato il SailGP 2021-2022, competizione velica di livello internazionale che ci terrà compagnia fino al prossimo marzo con 8 tappe. Alle Bermuda Tom Slingsby ha cominciato nel migliore dei modi il tentativo di difesa del titolo e ha chiuso la prima giornata con una tripletta fenomenale, lanciando un segnale importante a tutti i suoi avversari di questa seconda stagione. Il Team Australia ha sbaragliato la concorrenza.

Prime tre prove positive anche per Francia e Giappone, che condividono la piazza d’onore a quota 23 punti con sette lunghezze di ritardo dalla vetta. Billy Besson ha trascinato l’equipaggio transalpino. Il team giapponese, in cui spiccano il timoniere Nathan Outteridge ed il flight controller azzurro Francesco Bruni, ha collezionato uno score di 3-2-5.

Buon debutto nel SailGP per il due volte vincitore dell’America’s Cup James Spithill, timoniere di Team USA, quarto overall in classifica con 20 punti (parziale di 4-6-3). Più in difficoltà gli altri due grandi protagonisti dell’ultima Coppa America: Ben Ainslie è 6° con Team Gran Bretagna a 17 punti (7-7-2), mentre Peter Burling è addirittura in fondo alla graduatoria con 11 punti.

VIDEO HIGHLIGHTS SAILGP, PRIMA GIORNATA BERMUDA

Foto: Luna Rossa Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vela, Mattia Camboni in lotta per le medaglie dopo tre regate ai Mondiali RS:X! Duello Maggetti-Speciale per Tokyo

SailGP, Peter Burling: “È stato un battesimo del fuoco, facevamo fatica a controllare la barca”