VIDEO F1, GP Imola 2021: highlights delle qualifiche. Hamilton fa 99ma pole in carriera, Leclerc 4°, Sainz 11°

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Lewis Hamilton, ancora una volta, ha mostrato gli artigli e nelle qualifiche del GP di Imola (secondo round del Mondiale 2021 di F1) ha dimostrato il suo valore.

Il britannico, infatti, con la p.1 sul circuito del Santerno ha realizzato la 99ma pole-position in carriera e la terza cifra è ormai prossima. Numeri importanti di un campione che ancora una volta, sotto pressione, non ha sbagliato niente. Non si può dire lo stesso del suo rivale nel campionato piloti Max Verstappen: l’olandese ha sporcato il suo ultimo tentativo, andando sull’erba nel primo settore della pista e perdendo tempo prezioso. L’orange, infatti, dovrà partire domani dalla terza piazzola, preceduto anche dal compagno di squadra Sergio Perez, bravissimo a resettare dopo un venerdì molto problematico.

In quarta posizione può rallegrarsi Charles Leclerc. Il monegasco, favorito anche dalla penalità a Lando Norris (oltrepassato il limite della pista) scatterà dalla seconda fila e spera che la sua SF21 sappia dargli soddisfazioni e non sofferenze. A completare il quadro della top-10, troviamo il francese dell’AlphaTauri Pierre Gasly, i due piloti della McLaren Daniel Ricciardo e Norris, la Mercedes di un irriconoscibile Valtteri Bottas, l’Alpine del transalpino Esteban Ocon e l’Aston Martin del canadese Lance Stroll.

Fuori dalla top-10 si sono classificati Carlos Sainz 11° (Ferrari), con troppi errori nelle qualifiche, Sebastian Vettel 13° (Aston Martin) e Fernando Alonso 14° (Alpine). Più indietro le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen 16° e di Antonio Giovinazzi 17° a precedere le Haas di Mick Schumacher e di Nikita Mazepin. Senza tempi il giapponese Yuki Tsunoda (AlphaTauri), protagonista di un incidente in Q1, fortunatamente senza conseguenze per lui.

Di seguito il video degli highlights delle qualifiche del GP di Imola 2021 di F1:

GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE DEL GP DI IMOLA 2021 F1


Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, perché è stata annullata la pole di Francesco Bagnaia? ‘Colpa’ di Zarco e Oliveira…

VIDEO F1, Carlos Sainz: “Mi manca confidenza con la macchina, non ho fatto un bel giro”