Sollevamento pesi, Europei 2021: Bulgaria in trionfo nei 55 kg maschili con Angel Rusev, titolo di strappo per Lungu

La seconda giornata di gara degli Europei 2021 di sollevamento pesi si è aperta con la finale della categoria fino a 55 kg maschile, evento non presente nel programma dei Giochi Olimpici di Tokyo 2021. A Mosca, la Bulgaria si è aggiudicata due medaglie d’oro ed una di bronzo con Angel Rusev, grande protagonista nella prima competizione maschile della rassegna con in palio un titolo continentale.

Il bulgaro classe 2001, già campione europeo youth e junior in passato, ha migliorato il secondo posto di Batumi 2019 salendo sul gradino più alto del podio overall con una misura totale di 258 kg. Rusev, dopo aver chiuso la prova di strappo in terza posizione con 111 kg alzati all’ultimo tentativo, ha fatto la differenza nell’esercizio di slancio recuperando il piccolo gap accusato in precedenza e allungando in maniera davvero notevole rispetto ai suoi avversari.

Argento di totale per il rumeno classe 2000 Valentin Iancu, capace di ottenere 248 kg complessivi con uno strappo da 108 kg (5° di specialità) ed un ottimo slancio da 140 kg (secondo), mentre il podio overall è stato completato dall’ucraino Dmytro Voronovskyi a quota 247 kg (quarto di strappo con 110 kg e bronzo di slancio con 137). Fuori dalla zona medaglie di totale ma in vetta alla graduatoria di strappo il moldavo Daniel Lungu (113 kg nella prima parte di gara) ed il turco Muammer Sahin (112 kg), rispettivamente oro e argento di specialità. Non erano presenti azzurri in gara, alla luce del passaggio ai 61 kg di Sergio Massidda e Mirco Scarantino.

Foto: Ververidis Vasilis / Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Gianluca Mager vince il Challenger di Marbella: 10 italiani nella top-100 del ranking ATP

Moto2, GP Doha 2021: risultati warm-up. Marco Bezzecchi davanti a tutti! Di Giannantonio attardato