Pattinaggio di figura: Guignard-Fabbri conquistano il secondo posto nella rhythm dance al Word Team Trophy 2021

Inizia con il piede giusto l’avventura dell’Italia del pattinaggio di figura al World Team Trophy 2021, competizione biennale a squadre quest’anno in scena presso la Maruzen Intec Arena di Osaka (Giappone); nella rhythm dance della danza sul ghiaccio, la gara inaugurale della rassegna, Charlène Guignard-Marco Fabbri hanno guadagnato una preziosa seconda posizione, portando in casa azzurra la bellezza di undici punti.

In una prova in linea generale più tirata in termini di valutazioni rispetto alle aspettative, gli allievi di Barbara Fusar Poli hanno superato comunque in scioltezza quota 80, raccogliendo nello specifico 82.93 (46.41, 36.52), punteggio maturato grazie a cinque elementi di buona caratura: bene in tal senso la serie di passi sulla midline, chiamata di livello 4 come il sollevamento stright e il pattern di Finnstep; positivi anche i twizzles (livello 4-3) e il pattern style type (livello 3), giudicati con la media del +3.

Il segmento è stato vinto come ampiamente prevedibile dai detentori del titolo iridato Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov che, al netto di una leggerissima sbavatura nei twizzles e un Finnstep eseguito in modo meno brillante se confrontato alle performance passate, hanno fatto il pieno nel grado di esecuzione e ottenuto il miglior riscontro sulle componenti del programma, guadagnando 86.66 (48.10, 38.56). Staccati infine gli statunitensi Kaitlin Hawayek-Jean Luc-Baker, terzi con 76.79 (42.39, 34.40) e ampiamente davanti ai francesi Adelina Galyavieva-Louis Thauron, quarti con 70.34 (39.54, 30-80).

Alla luce del primo responso a guidare la classifica provvisoria è la Russia (12 punti) seguita da Italia (11 punti) e Stati Uniti (10 punti). Seguono quindi Francia (9), Giappone (8) e Canada (7).

CLASSIFICA RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACCIO

1 Victoria SINITSINA
Nikita KATSALAPOV
 RUS 86.66 48.10 38.56 9.50 9.55 9.65 9.75 9.75 0.00 #6
2 Charlene GUIGNARD
Marco FABBRI
 ITA 82.93 46.41 36.52 9.00 8.90 9.25 9.20 9.30 0.00 #5
3 Kaitlin HAWAYEK
Jean-Luc BAKER
 USA 76.79 42.39 34.40 8.45 8.40 8.70 8.65 8.80 0.00 #4
4 Adelina GALYAVIEVA
Louis THAURON
 FRA 70.34 39.54 30.80 7.55 7.55 7.80 7.70 7.90 0.00 #2
5 Misato KOMATSUBARA
Tim KOLETO
 JPN 66.42 36.86 29.56 7.25 7.25 7.50 7.50 7.45 0.00 #1
6 Carolane SOUCISSE
Shane FIRUS
 CAN 65.06 34.86 30.20 7.55 7.40 7.55 7.65 7.60 0.00 #3

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Billie Jean King Cup 2021, l’Italia affronta la Romania nei playoff, esteuropee senza la minaccia Simona Halep

Ciclismo, Zdenek Stybar potrebbe tornare a gareggiare a maggio