Moto2, Marco Bezzecchi in cerca di riscatto a Losail. Sam Lowes vuole il bis

Losail (Qatar), atto II. Si torna sul tracciato qatariano per il secondo weekend del Motomondiale 2021 e in Moto2 la domanda è: sarà possibile battere Sam Lowes?

Il britannico nella prima uscita stagionale ha impressionato. Una vittoria da dominatore quella di Sam, conquistando il suo settimo successo in questa categoria e il podio numero 19. Del resto, l’anno passato era stato in ballo per il titolo fino alla fine, pagando dazio per un problema fisico causato da una caduta nel confronto con Enea Bastianini e Luca Marini. I due centauri italiani hanno spiccato il volo verso la massima cilindrata e nella media Lowes vuol dettare legge.

Servirà dare una risposta e in questo senso il primo a essere chiamato all’appello è Marco Bezzecchi, quarto e fuori dal podio nella prima uscita in terra qatariana. Di sicuro, si aspettava qualcosa di meglio il romagnolo. Il passo gara non è stato all’altezza delle aspettative e pertanto si dovranno sfruttare le informazioni legate al primo round per trovare delle soluzioni ai problemi emersi. Del resto, si sa, la media cilindrata è sempre molto equilibrata e bastano minimi dettagli a fare la differenza.

Rimanendo in casa Italia vorrà confermarsi ad alto livello Fabio Di Giannantonio. Il podio del primo fine settimana dell’anno è stato un modo stupendo per onorare la memoria di Fausto Gresini. Qualche lacrima in quel momento avrà rigato il viso, ma per dare battaglia serviranno gli occhi della tigre. Lo sa perfettamente Fabio, visto che la concorrenza è agguerrita più che mai, considerando altri centauri perfettamente in grado di contendersi lo scettro. Il pensiero va all’australiano Remy Gardner, secondo nel GP del Qatar, con tutti i mezzi per farsi notare.

Foto: Comunicato stampa Sky Racing Team VR46

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Fabio Fognini riceve una wild card a Marbella per l’ATP 250 andaluso

Pentathlon, i convocati dell’Italia per la Coppa del Mondo di Sofia I. Confermati otto azzurri di Budapest