Moto2, GP Doha 2021. Sam Lowes supera nuovamente Remy Gardner. Marco Bezzecchi chiude 4°

Il Gran Premio di Doha di Moto2, secondo appuntamento stagionale della classe cadetta del Motomondiale, è stato vinto da Sam Lowes. Il britannico ha preceduto sul traguardo Remy Gardner e Raul Fernandez che lo hanno accompagnato sul podio. Migliore italiano Marco Bezzecchi, quarto.

LA CRONACA DELLA GARA

Alla partenza il più lesto è proprio Bezzecchi, che prende il comando davanti a Lowes, Gardner e Raul Fernandez. I primi quattro cominciano subito a fare il vuoto rispetto alla concorrenza, guadagnando istantaneamente terreno su tutti gli avversari. All’interno del quartetto di testa, il britannico studia l’italiano per tre giri, dopodiché porta la sua stoccata all’inizio del quarto passaggio, provando successivamente ad andare in fuga. Capito l’andazzo, Gardner e Fernandez scavalcano un Bezzecchi in difficoltà al principio della sesta tornata, lanciandosi all’inseguimento di Lowes. Il tandem del team Ajo ricuce prontamente lo strappo.

Dietro di loro, Joe Roberts tenta disperatamente di riportarsi sui battistrada, tanto da risultare l’uomo più veloce in pista. L’americano però esagera e finisce a gambe all’aria nel corso del settimo giro. Si apre così una voragine tra i primi quattro, che viaggiano compatti, e il resto del gruppo. Scollinata la metà della distanza, Bezzecchi comincia a palesare un ritmo peggiore dei compagni di avventura, perdendo inesorabilmente contatto. Il romagnolo si mette a gestire la quarta posizione, nella speranza che i primi tre si facciano del male a vicenda.

Al quint’ultimo giro molla anche lo spagnolo, che lascia Lowes e Gardner a scornarsi per il successo. Il britannico e l’australiano si scambiano più volte la tornata più rapida, ma Lowes resiste sino al traguardo e passa per primo sotto la bandiera a scacchi, conquistando il secondo successo consecutivo e l’ottavo della carriera in Moto2. Nuovamente secondo, come settimana scorsa, Gardner, mentre Raul Fernandez completa il podio, entrando nella top-3 alla seconda gara nella categoria.

Bezzecchi chiude quarto, mentre dietro di lui la grande bagarre per la quinta piazza vede primeggiare il giapponese Ai Ogura, il quale ha ragione di altri quattro italiani, ovvero Celestino Vietti (7°), Stefano Manzi (8°), Fabio Di GiannantonIo (10°) e Tony Arbolino (11°). Per quanto riguarda gli altri italiani, entra in zona punti anche Lorenzo Dalla Porta (14°). Più distanti Nicolò Bulega (17°), Yari Montella (18°) e Lorenzo Baldassarri (20°). Ritirato Tommaso Marcon.

Nel Mondiale Sam Lowes comanda con 50 punti, seguito da Remy Gardner a 40. Terzo Raul Fernandez, però decisamente più staccato (27), mentre Bezzecchi (26), Di Giannantonio (22) e Vietti (13) occupano le posizioni dalla quarta alla sesta. Prossimo appuntamento in Portogallo tra due settimane.

Foto: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro delle Fiandre 2021, Wout van Aert: “Crollato sul Kwaremont. Mi sono mancate le gambe”

Giro delle Fiandre 2021: Annemiek van Vleuten torna sul trono della Ronde. Longo Borghini quarta, 6a Cavalli