Masters 1000 Madrid 2021: possibile derby Berrettini-Fognini al 2° turno. Jannik Sinner verso Nadal

Sorteggiato da pochi minuti il tabellone principale del Masters 1000 di Madrid, e sono già tantissimi gli argomenti di discussione in considerazione degli accoppiamenti. Tre gli azzurri presenti, stante la rinuncia di Lorenzo Sonego a causa del piccolo incidente domestico di pochi giorni fa (che, comunque, non pregiudicherà Roma e tornei successivi).

Gli occhi del pubblico italiano balzano tutti, all’istante, su quel che c’è nel lato basso del tabellone: un possibile derby tra Matteo Berrettini, che per via dei forfait di Novak Djokovic e Roger Federer assume il ruolo di ottava testa di serie e ha perciò un bye, e Fabio Fognini, che attende un giocatore proveniente delle qualificazioni, delle quali parleremo tra breve.

Per Jannik Sinner, invece, il problema non è tanto legato al primo turno, che comunque va visto con estrema attenzione dal momento che l’avversario è l’argentino Guido Pella, cinque finali ATP sul rosso e lo strano caso del quarto di finale a Wimbledon 2019. La sua sfortuna si chiama Rafael Nadal, potenziale avversario agli ottavi di finale. A proposito del maiorchino, in quest’occasione numero 1 del seeding, per lui il debutto sarà contro uno tra il francese Adrian Mannarino e il giovane connazionale Carlos Alcaraz.

Dall’altra parte del tabellone invece Daniil Medvedev: il russo, che torna in scena dopo la fine delle tribolazioni da Covid-19, dovrà dimostrare il suo valore anche su quel rosso che non gli ha dato (letteralmente) soddisfazioni da quasi due anni. Tra i confronti più interessanti spiccano senza ombra di dubbio Khachanov-Nishikori e Auger-Aliassime-Ruud.

Masters1000 Madrid, il tabellone di Sinner e Berrettini. Nadal agli ottavi e possibile derby con Fognini

Poco prima del main draw è stato rilasciato anche il tabellone di qualificazione. Sono presenti quattro azzurri: occhi puntati su Lorenzo Musetti, che trova un compagno di rovescio a una mano, il moldavo Radu Albot (nessun precedente). Per Gianluca Mager, invece, il confronto è quello col bielorusso Egor Gerasimov (0-1 effettivo). Marco Cecchinato, invece, non è poi così fortunato, dal momento che pesca Frances Tiafoe (0-1 secondo l’ATP, 0-2 de facto). Stefano Travaglia, accreditato della testa di serie numero 7, è opposto allo spagnolo, wild card, Carlos Gimeno Valero (nessun precedente tra l’azzurro e il diciannovenne).

MASTERS 1000 MADRID 2021: IL TABELLONE

Nadal (ESP) (1)-Bye
Mannarino (FRA)-Alcaraz (ESP) (WC)
Qualificato-Struff (GER)
Pella (ARG)-Sinner (ITA) (14)

Hurkacz (POL) (12)-Millman (AUS)
Chardy (FRA)-Evans (GBR)
Khachanov (RUS)-Nishikori (JPN)
Bye-Zverev (GER) (5)

Thiem (AUT) (3)-Bye
Qualificato-Qualificato
de Minaur (AUS)-Munar (ESP) (WC)
Harris (RSA)-Dimitrov (BUL) (13)

Bautista Agut (ESP)-Qualificato
Isner (USA)-Kecmanovic (SRB)
Martinez (ESP) (WC)-Paul (USA)
Bye-Rublev (RUS) (6)

Schwartzman (ARG) (7)-Bye
Humbert (FRA)-Karatsev (RUS)
Fucsovics (HUN)-Bublik (KAZ)
Lajovic (SRB)-Shapovalov (CAN) (11)

Auger-Aliassime (CAN) (15)-Ruud (NOR)
Norrie (GBR)-Krajinovic (SRB)
Basilashvili (GEO)-Paire (FRA)
Bye-Tsitsipas (GRE) (4)

Berrettini (ITA) (8)-Bye
Qualificato-Fognini (ITA)
Fritz (USA)-Ramos-Vinolas (ESP)
Qualificato-Carreno Busta (ESP) (10)

Garin (CHI) (16)-Verdasco (ESP) (WC)
Koepfer (GER)-Opelka (USA)
Qualificato-Davidovich Fokina (ESP)
Bye-Medvedev (RUS) (2)

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Masters1000 Madrid, il tabellone di Sinner e Berrettini. Nadal agli ottavi e possibile derby con Fognini

F1, Carlos Sainz: “Giornata positiva per la Ferrari: capito come andiamo con poco grip”