Liegi-Bastogne-Liegi femminile 2021: le favorite. Elisa Longo Borghini contro i fenomeni olandesi

Quinta edizione per quanto riguarda la Liegi-Bastogne-Liegi a livello femminile, che andrà in scena domenica 25 aprile in contemporanea con gli uomini. Prosegue senza soste il programma del World Tour per le donne, ricco di grandi classiche e corse spettacolari.

LIVE Liegi-Bastogne-Liegi femminile in DIRETTA: Elisa Longo Borghini sogna di domare la Doyenne!

Chi riuscirà a fermare il dominio olandese? Anche alla Doyenne le Orange partiranno ovviamente con i gradi di favoritissime. L’unica ad interrompere, nel 2020, la striscia di successi (fino ad ora era 4 su 4 a Liegi) è stata Elizabeth Deignan, la detentrice del titolo, non al top della forma quest’anno.

Sarà Anna van der Breggen contro Annemiek van Vleuten? La campionessa del mondo in carica, pur non essendo al 100% della condizione, è riuscita a dominare in lungo e in largo la Freccia Vallone, portandosi a casa una storica sesta vittoria di fila. Soli piazzamenti fino ad ora nelle Ardenne per la campionessa d’Europa, che però si era esaltata nelle Classiche del Nord. Sugli strappi della Doyenne entrambe possono fare la differenza.

Proveranno a sfidare le due fenomenali campionesse Elisa Longo Borghini e Katarzyna Niewiadoma. L’azzurra della Trek-Segafredo e la polacca della Canyon SRAM Racing sono giunte rispettivamente terza e seconda alla Freccia ed avevano dato spettacolo all’Amstel Gold Race, facendo la differenza sul Cauberg. Hanno tutte le carte in regola per provare a giocarsela alla pari con le più titolate rivali, dovranno però provare a staccarle con qualche attacco a sorpresa.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ginnastica, Nikita Nagornyy si conferma Campione d’Europa all-around. Iridato imbattibile, Bartolini 9°

Beach volley, World Tour 2021 Cancun 2. Rossi/Carambula implacabili, ancora uno stop per Lupo/Nicolai