Giro dei Paesi Baschi 2021: Ion Izagirre si impone a Hondarribia, maglia a Brandon McNulty

Ancora Astana sulle strade del Giro dei Paesi Baschi. Nella quarta frazione, da Vitoria-Gasteiz a Hondarribia, la spunta al fotofinish Ion Izagirre in una volata ristretta. Successo importante per l’iberico che è il detentore del titolo nella corsa a tappe di casa. Importante cambio in chiave classifica generale: la Jumbo-Visma si lascia sfuggire Brandon McNulty che soffia la maglia gialla di leader a Primoz Roglic.

Velocità molto alte nei primi chilometri che non hanno permesso alla consueta fuga della prima ora di andare via. Sul GPM di Alkiza sono arrivati diversi attacchi, compreso uno a sorpresa della Maglia Gialla Roglic, poi subito tornato nella pancia del gruppo. Alla fine sono riusciti ad evadere in quattro: Ben O’Connor (AG2R Citroën), Guillaume Martin (Cofidis), Jefferson Cepeda (Caja Rural-Seguros RGA) e Juan Pedro López (Trek-Segafredo).

Il quartetto ha guadagnato un margine risicato sul plotone: Bahrain-Victorious e UAE Emirates a dettare un’andatura molto alta tra i migliori, con un ritrovato Diego Ulissi in testa a tirare dopo lo stop forzato per i problemi fisici. Situazione che si è andata a decidere sul GPM conclusivo a Erlaitz: gruppo che ha raggiunto i fuggitivi e ha perso diverse unità.

Scatto deciso per Mikel Landa (Bahrain-Victorious) e Brandon McNulty (UAE Emirates), ma grandissimo lavoro della Jumbo-Visma che in cima è andata a chiudere il gap. In contropiede, nella discesa successiva, sono andati via in sei: Chaves, Bilbao, McNulty, Vingegaard, Izagirre e Buchmann.

Buon margine per loro visto il marcamento tra i big. Chaves ha provato ad anticipare lo sprint con uno scatto all’ultimo chilometro, ma alla fine in una volata ristretta Ion Izagirre l’ha spuntata su Pello Bilbao. Gruppo dei migliori a 50”.

Foto: Sergio Rojo / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Lorenzo Musetti e l’opportunità di Montecarlo: nel Masters1000 del Principato una chance per mettersi in mostra

ATP Cagliari 2021, Lorenzo Sonego domina l’incontro con Gilles Simon. L’azzurro ai quarti affronterà Hanfmann