Ginnastica artistica, Europei 2021: qualificati alle Finali di Specialità e all-around. Italia in spolvero

A Basilea (Svizzera) si sono disputate le qualificazioni maschili degli Europei 2021 di ginnastica artistica. Si sono delineati i quadri degli atleti qualificati alle Finali di Specialità (8 posti per attrezzo) e alla Finale all-around (24 posti). L’Italia ha agguantato tre pass per gli atti conclusivi sui singoli attrezzi e due posti per il concorso generale. Di seguito tutti i qualificati alle Finali degli Europei 2021 di ginnastica artistica.

CONCORSO GENERALE INDIVIDUALE (ALL-AROUND)

1. Nikita Nagornyy (Russia) 87.097
2. David Belyavskiy (Russia) 85.398
4. Ahmet Onder (Turchia) 84.131
5. Adem Asil (Turchia) 84.032
6. Pablo Braegger (Svizzera) 82.665
8. Nicola Bartolini (Italia) 82.157
9. Robert Tvorogal (Lituania) 81.831
10. Ivan Tikhonov (Azerbaijan) 81.432
11. Illia Kovtun (Ucraina) 81.407
12. Joshua Nathan (Gran Bretagna) 81.081
13. Stefano Patron (Italia) 80.698
15. Casimir Schmidt (Paesi Bassi) 80.307
16. David Jessen (Repubblica Ceca) 80.289
17. Lukas Dauser (Germania) 80.064
18. Elias Koski (Finlandia) 80.031
19. Luka van den Keybus (Belgio) 79.799
20. Adam Steele (Irlanda) 79.731
21. Volodymyr Kostiuk (Ucraina) 79.598
22. Ilias Georgiou (Cipro) 79.465
23. Felix Remuta (Germania) 79.431
24. Christian Baumann (Svizzera) 79.398
25. Jake Jarman (Gran Bretagna) 79.398
27. David Rumbutis (Svezia) 78.865
28. Yahor Sharamkou (Bielorussia) 78.231

Aleksandr Kartsev (Russia) terzo con 84.731, Kirill Prokopev (Russia) settimo con 82.664, Lorenzo Casali (Italia) 14mo con 80.364, Yevgen Yudenkov (Ucraina) 26mo con 78.731 esclusi per la regola dei passaporti.

CORPO LIBERO

1. Kirill Prokopoev (Russia) 15.066
2. Nikita Nagornyy (Russia) 15.066
3. Benjamin Gischard (Svizzera) 14.666
4. Adem Asil (Turchia) 14.600
5. Yahor Sharamkou (Bielorussia) 14.566
6. Nicola Bartolini (Italia) 14.558
7. Dimitar Dimitrov (Bulgaria) 14.533
8. Ahmet Onder (Turchia) 14.466

CAVALLO CON MANIGLIE

1. Rhys McClenaghan (Irlanda) 14.766
2. Joshua Nathan (Gran Bretagna) 14.533
3. Gagik Khachikyan (Armenia) 14.300
4. Artur Davtyan (Armenia) 14.266
5. Joe Fraser (Gran Bretagna) 14.166
6. David Belyavskyi (Russia) 14.133
7. Nikita Nagornyy (Russia) 14.066
8. Illia Kovtun (Ucraina) 14.066

ANELLI

1. Eleftherios Petrounias (Grecia) 15.366
2. Vahagn Davtyan (Armenia) 14.966
3. Salvatore Maresca (Italia) 14.933
4. Arthur Avetisyan (Armenia) 14.833
5. Igor Radivilov (Ucraina) 14.800
6. Vinzenz Hoeck (Austria) 14.766
7. Ibrahim Colak (Turchia) 14.733
7. Nikita Nagornyy (Russia) 14.733

VOLTEGGIO

1. Andrey Medvedev (Israele) 14.666
2. Nikita Nagornyy (Russia) 14.583
3. Giarnni Regini-Moran (Gran Bretagna) 14.583
4. Artur Davtyan (Armenia) 14.566
5. Loris Frasca (Francia) 14.550
6. Courtney Tulloch (Gran Bretagna) 14.516
7. Yahor Sharamkou (Bielorussia) 14.483
8. Igor Radivilov (Ucraina) 14.483

PARALLELE PARI

1. Lukas Dauser (Germania) 15.166
2. Ferhat Arican (Turchia) 15.133
3. Christian Baumann (Svizzera) 14.933
4. David Belyvaskiy (Russia) 14.866
5. Nikita Nagornyy (Russia) 14.833
6. Pablo Braegger (Svizzera) 14.833
7. Ahmet Onder (Turchia) 14.800
10. Illia Kovtun (Ucraina) 14.666
Marco Pfyl (Svizzera) ottavo con 14.766 e Aleksandr Kartsev (Russia) nono con 14.708, esclusi per la regola dei passaporti.

SBARRA

1. Andreas Toba (Germania) 14.433
2. Pablo Braegger (Svizzera) 14.100
3. Carlo Macchini (Italia) 14.066
4. Christian Baumann (Svizzera) 13.833
5. Krisztian Balazs (Ungheria) 13.800
7. David Belyavskyi (Russia) 13.733
8. Ahmet Onder (Turchia) 13.733
9. Adem Asil (Turchia) 13.700
Marco Pfyl (Svizzera) sesto con 13.766, escluso per la regola dei passaporti.

Foto: Simone Ferraro/FGI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica artistica, Europei 2021: Italia maestosa, tre Finali di Specialità! Maresca, Macchini e Bartolini per le medaglie

Ginnastica artistica, Italia maschile alle Olimpiadi con Lodadio ed Edalli. Sfuma l’ultimo pass