Calcio Super Lega, Andrea Agnelli: “In questo momento critico ci siamo riuniti per valorizzare il gioco che amiamo”

La nascita della Super Lega ha scatenato ferocissime polemiche. Il mondo del calcio si è letteralmente spaccato a metà tra chi sostiene l’idea promossa da Florentino Perez che sarà il presidente e da Andrea Agnelli che sarà il vice e chi vorrebbe i top club in Champions League. L’idea è di coinvolgere in una competizione infrasettimanale le 12 squadre fondatrici mentre complessivamente saranno 20 i club coinvolti.

Le squadre saranno divise nei due gironi di Super Lega e non disputeranno altre coppe europee, mentre parteciperanno regolarmente ai campionati nazionali. Le prime tre di ogni girone accederanno direttamente ai quarti di finale, mentre le due quarte saranno decise da un play-off incrociato tra la quarta e la quinta classificata dei due gironi.

Le 12 squadre fondatrici sono: Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham. A questi club si aggiungeranno altre tre squadre, con ogni probabilità due di queste saranno Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

I dodici fondatori della Super Lega hanno una fanbase che supera il miliardo di persone in tutto il mondo: in questo momento critico ci siamo riuniti per mettere il gioco che amiamo su un percorso di sviluppo sostenibile a lungo termine con un meccanismo di solidarietà fortemente aumentato“, queste le parole del vicepresidente Andrea Agnelli riportate dalla Gazzetta dello sport.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Charles Leclerc: “Siamo soddisfatti della nostra prestazione, stiamo lavorando duro e abbiamo raccolto i frutti”

MotoGP, Fabio Quartararo: ora l’incognita è la costanza