Basket, Playoff Eurolega 2021: impresa dello Zenit. I russi espugnano Barcellona in gara-1

Il primo colpo esterno dei playoff di Eurolega lo mette a segno lo Zenit San Pietroburgo. Straordinaria impresa della squadra russa, che ha sconfitto il Barcellona in gara-1 per 76-74. Un vero e proprio capolavoro della formazione di Xavi Pascual, grande ex di questa sfida, che ha già ribaltato il fattore campo e adesso può davvero sognare un clamoroso approdo alle Final Four, mettendo pressione agli spagnoli che non possono più sbagliare, già dalla sfida di venerdì.

Protagonista assoluto Kevin Pangos, che ha sfiorato la doppia doppia con 19 punti e 9 assist. In doppia cifra hanno chiuso anche Will Thomas (12) e KC Rivers (11). Al Barcellona non è bastato un Brandon Davies da 19 punti e 9 rimbalzi. Buona anche la prestazione di Cory Higgins con 15 punti.

Dopo un primo quarto di grande battaglia (21-21), lo Zenit riesce ad allungare nella seconda frazione, arrivando a toccare anche il +17 e chiudendo avanti all’intervallo per 48-34 (parziale 27-13). Al rientro degli spogliatoi è cominciata la rimonta furibonda dei catalani, che minuto dopo minuto sono riusciti ad accorciare, arrivando in un finale punto a punto. Negli ultimi due minuti succede di tutto: tripla di Rivers, risposta di Davies, poi decide Pangos a dieci secondi dalla fine. L’ultimo tiro di Higgins finisce sul ferro e lo Zenit vince.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

FC BARCELLONA – ZENIT SAN PIETROBURGO 74-76 (21-21, 13-27, 20-13, 20-15)

Barcellona: Davies 18, Westermann, Hanga 2, Smits 2, Gasol 3, Oriola, Abrines 2, Higgins 15, Kuric 12, Claver 4, Mirotic 10, Calathes 8

Zenit: Rivers 11, Zakharov, Pangos 19, Fridzon, Hollins 8, Thomas 12, Baron 6, Khvostov 2, Zubkov 6, Poythress 4, Black 3, Gudaitis 5

 

Credit Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica, Europei 2021: Russia padrona, Iordache olimpica, Gadirova sboccia, Wevers c’è. Tante sorprese e l’Italia…

WTA Stoccarda 2021, risultati 21 aprile: Petra Kvitova batte Maria Sakkari ed è già ai quarti