Parigi-Nizza 2021 oggi, Brignoles-Biot: orari, tv, programma streaming. Percorso e favoriti

La Parigi-Nizza 2021 marcia verso la sua conclusione. Le ultime due tappe di montagna definiranno la classifica generale, con la giornata di oggi che pare adatta a qualche fuga da lontano; ma la conformazione del percorso potrebbe regalare delle inaspettate sorprese. La Brignoles-Biot di 202,5 chilometri, quinta frazione della ‘Corsa del Sole’, sarà una giornata che rimarrà comunque nelle gambe dei corridori. Andiamo a scoprire il programma odierno, come seguire in TV la gara, il percorso e i favoriti.

LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DELLA TIRRENO-ADRIATICO DALLE 11.00

LA DIRETTA LIVE DELLA SESTA TAPPA DELLA PARIGI-NIZZA 2021 DALLE ORE 11.00

PROGRAMMA SESTA TAPPA PARIGI-NIZZA 2021

Partenza ore 10.55

Arrivo ore fra le 15.47 e le 16.16

Diretta tv: Rai Sport, Eurosport 1

Diretta streaming: Rai.tv, Eurosport Player

Diretta testuale: tutti i giorni su OA Sport

PERCORSO SESTA TAPPA PARIGI-NIZZA 2021

Brignoles-Biot (202.5 chilometri)

Tappa parecchio vallonata con cinque GPM da scalare. Si comincia con vari saliscendi, le prime vere montagne arrivano dopo i primi 50 chilometri, con Côtes des Tuilières (2,2 km al 7,8%) al chilometro 52 e la Côte de Mont Méaulx (1,5 km al 4,3%) al chilometro 67. Le vette più faticose arrivano più avanti, con la Côte de Cabris (7,6 km al 5,8%) e il Col du Ferrier (4,3 km al 6,8%), di prima e di seconda categoria. L’ultimo GPM di giornata, preceduto dal traguardo volante in altura di Cipieres, è situato a 46 chilometri dal traguardo, la Côte de Gourdon (4 km al 3,7%), poi si scende per arrivare a Roquefort-Les-Pins, salita leggera ma registrata come traguardo volante. Gli ultimi due chilometri saranno in ascesa, con pendenze medie del 5%.

ALTIMETRIA

FAVORITI SESTA TAPPA PARIGI-NIZZA 2021

Tappa difficile da decifrare, anche perché potrebbe lasciare campo libero agli attaccanti di giornata. Se così fosse, potrebbe cercare riscatto Remi Cavagna (Deceuninck-Quick Step), che aveva tentato l’allungo nella quarta frazione poi stoppato da un problema meccanico. Tra gli uomini di classifica, impossibile non menzionare il leader della generale Primoz Roglic (Jumbo-Visma) che potrebbe voler mettere ancora più margine tra lui e gli avversari. Che sicuramente non mancano: Maximilian Schachmann (BORA-Hansgrohe) si è dimostrato parecchio vispo in questi giorni, e vorranno cercare il colpaccio anche altri come Aleksandr Vlasov, Ion Izagirre (Astana-Premiertech) e Brandon McNulty (UAE Team Emirates). Da verificare le condizioni di David Gaudu (Groupama-FDJ), caduto nella quarta tappa. Le chance italiane sono tutte sulle spalle di Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step), in attesa di una forma migliore per Fabio Aru (Qhubeka-Assos),

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1 e MotoGP oggi: orari Test Sakhir e Losail, tv, programma, streaming

Tirreno-Adriatico 2021 oggi, Monticiano-Gualdo Tadino. Orari, tv, programma, streaming. Percorso e favoriti