Masters 1000 Miami, risultati 27 marzo: avanzano Tsitsipas, Rublev e Karatsev. Bene Musetti e Sonego, out Fognini

Si sono completati i match di secondo al turno al Masters 1000 di Miami. Esordio sul velluto per Stefanos Tstsipas, che supera agevolmente il bosniaco Damir Dzhumur con il punteggio di 6-1 6-4. Ora il greco affronterà Kei Nishikori, protagonista di una delle tante “maratone” di giornata. Infatti il tennista giapponese ha superato dopo quasi tre ore di gioco lo sloveno Aljaz Bedene con il punteggio di 7-6 5-7 6-4.

Tutto facile anche per altri due possibili favoriti della vigilia, i russi Andrey Rublev e Aslan Karatsev. Il primo ha superato agevolmente per 6-1 6-2 l’americano Tennys Sandgren, mentre il secondo ha sconfitto il kazako Mikhail Kukushkiin con il punteggio di 6-4 6-3.

Karatsev non sarà il prossimo avversario di Fabio Fognini, perchè il ligure non ha completato il quartetto azzurro al terzo turno. Il nativo di Arma di Taggia, infatti, è stato sconfitto in rimonta dall’americano Sebastian Korda per 1-6 6-4 6-2. Oltre a Sinner, però, l’Italia potrà contare anche su Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego.

Il primo ha battuto agevolmente con un duplice 6-3 il francese Benoit Paire, protagonista dei soliti imbarazzanti comportamenti in campo. Il toscano ora se la vedrà con il croato Marin Cilic, che ha battuto dopo due ore e quarantacinque minuti il cileno Cristian Garin per 3-6 7-5 7-6.
Per Sonego, invece, c’è stata la vittoria contro l’americano Bjorn Fratangelo (6-4 7-6) ed il piemontese affronterà il sorprendente colombiano Daniel Elahi Galan Riveros, numero 113 del mondo, che ha battuto l’australiano Alex De Minaur per 4-6 6-3 6-4.

Tra le battaglie di giornata senza dubbio quella tra Marton Fucsovics e Thanasi Kokkinakis, con l’ungherese che si è imposto dopo oltre tre ore di gioco per 7-6 6-7 6-4. Quasi stessa durata anche per Denis Shapovalov ed Ilya Ivashka, con il canadese che ha vinto in rimonta 6-7 6-4 6-4.

RISULTATI MASTERS 1000 MIAMI 2021 (27 MARZO)

Sonego (Ita) b . Fratangelo (Usa) 6-4 7-6
Nishikori (Jpn) b. Bedene (Slo) 7-6 5-7 6-4
Raonic (Can) b. Thompson (Aus) 6-2 6-1
Hurkacz (Pol) b. Kudla (Usa) 7-6 6-4
Tsitsipas (Gre) b. Dzumhur (Bih) 6-1 6-4
Musetti (Ita) b. Paire (Fra) 6-3 6-3
Galan Riveros (Col) b. De Minaur (Aus) 4-6 6-3 6-4
Cilic (Cro) b. Garin (Chn) 3-6 7-5 7-6
Karatsev (Rus) b. Kukushkin (Kaz) 6-4 6-3
Humbert (Fra) b. Sousa (Por) 6-1 6-4
Mannarino (Fra) b. Kecmanovic (Srb) 6-3 6-4
Shapovalov (Can) b. Ivashka (Blr) 6-7 6-4 6-4
Fucsovics (Hun) b. Kokkinakis (Aus) 7-6 6-7 6-4
Rublev (Rus) b. Sandgren (Usa) 6-1 6-2
Korda (Usa) b. Fognini (Ita) 1-6 6-4 6-2
Schwartzman (Arg) b. Uchiyama (Jpn) 6-3 6-3

 

FOTO: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Max Verstappen favorito per la vittoria nel GP del Bahrain. Sogno podio per la Ferrari

Salto con gli sci femminile: a Chaikovsky la gara a squadre è dell’Austria su Slovenia e Germania