LIVE Short track, Mondiali 2021 in DIRETTA: brillano Arianna Fontana, Valcepina, Sighel e Spechenhauser

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Short track, Mondiali 2021 in DIRETTA: Fontana e Valcepina per le medaglie, Sighel mina vagante

LA CRONACA DELLE BATTERIE DEL POMERIGGIO: OTTIMI SIGHEL E SPECHENHAUSER

LA CRONACA DELLE BATTERIE DEL MATTINA: BENISSIMO LE AZZURRE

h 17.00 Grazie per essere rimasti con noi durante tutto l’arco di questa DIRETTA Live. Buon proseguimento di serata con OA Sport!

h 16.54 RECAP DI TUTTI I QUALIFICATI (compresi i ripescati) DEI QUARTI DI FINALE DEI 1000M (che si terranno domenica pomeriggio a partire dalle 14:19)
de LAAT Itzhak NED 1:30.694 Q
KRUZBERGS Roberts LAT 1:30.784 Q
LIU Shaolin Sandor HUN 1:28.539 Q
IVLIEV Konstantin RSU 1:28.627 Q
LIU Shaoang HUN 1:27.553 Q
KNEGT Sjinkie NED 1:27.567 Q
ELISTRATOV Semen RSU 1:33.945 Q
SPECHENHAUSER Luca ITA 1:34.242 Q
GALIAKHMETOV Adil KAZ 1:27.075 Q
BYKANOV Vladislav ISR 1:27.079 Q
DESMET Stijn BEL 1:30.608 Q
CONFORTOLA Yuri ITA 1:30.838 Q
LEPAPE Sebastien FRA 1:26.751 Q
LAOUN Maxime CAN 1:26.918 Q
SIGHEL Pietro ITA 1:28.245 Q
LUEDTKE Adrian GER 1:28.969 Q
HAMELIN Charles CAN 1:27.088 Q
PIVIROTTO Ryan USA 1:27.089 Q
HOOGERWERF Dylan NED 1:27.161 q = ripescato

h 16.49 Esiti conclusivi delle serie n° 8 e 9.
Heat 9
1. de LAAT Itzhak NED 1:30.694 Q
2. KRUZBERGS Roberts LAT 1:30.784 Q
Heat 8
1. LIU Shaolin Sandor HUN 1:28.539 Q
2. IVLIEV Konstantin RSU 1:28.627 Q

h 16.40 Risultato della batteria 7, prima delle ultime due serie e il recap.
Heat 7 
1. LIU Shaoang HUN 1:27.553 Q
2. KNEGT Sjinkie NED 1:27.567 Q

h 16.33 Vanno “a referto” altre due serie di questi 1000m
Heat 6
1. ELISTRATOV Semen RSU 1:33.945 Q
2. SPECHENHAUSER Luca ITA 1:34.242 Q
Non sbaglia un colpo lo skater valtellinese, classe 2000, che ottiene la terza qualificazione in tre format diversi in questo pomeriggio.
Heat 5
1. GALIAKHMETOV Adil KAZ 1:27.075 Q
2. BYKANOV Vladislav ISR 1:27.079 Q

h 16.26 Ecco gli esiti della batteria 3 e 4
Heat 4
1. DESMET Stijn BEL 1:30.608 Q
2. CONFORTOLA Yuri ITA 1:30.838 Q
L’italiano riesce, dopo due eliminazioni, a trovare la zampata giusta per qualificarsi al prossimo turno dei 1000m maschili.

Heat 3
1. LEPAPE Sebastien FRA 1:26.751 Q
2. LAOUN Maxime CAN 1:26.918 Q

h 16.20 Arrivano i risultati delle prime due serie
Heat 2
1. SIGHEL Pietro ITA 1:28.245 Q
2. LUEDTKE Adrian GER 1:28.969 Q
Sighel con un’ottima prova fa capire di voler far molta strada in questo format di gara.
Heat 1
1. HAMELIN Charles CAN 1:27.088 Q
2. PIVIROTTO Ryan USA 1:27.089 Q

h 16.12 E via, via alle nove batterie dei 1000m uomini. Per l’Italia, i 3 Moschettieri: Confortola, Sighel e Spechenhauser.

h 16.05 Fra sette minuti esatti iniziano i 1000m uomini.

h 15.59 IL RIEPILOGO DEI QUALIFICATI E DELLE BATTERIE DEI QUARTI DI FINALE DEI 500M, che si terranno domani pomeriggio (dalle 15:36)
Heat 1
1 IVLIEV Konstantin RSU
2 NIKISHA Denis KAZ
3 PIVIROTTO Ryan USA
4 FAJKUS Radek CZE
5 HOOGERWERF Dylan NED
Heat 2
1 LAOUN Maxime CAN
2 LIU Shaolin Sandor HUN
3 ELISTRATOV Semen RSU
4 DESMET Stijn BEL
5 LUEDTKE Adrian GER
Heat 3
1 SIGHEL Pietro ITA
2 LIU Shaoang HUN
3 de LAAT Itzhak NED
4 DUBOIS Steven CAN
5 LEPAPE Sebastien FRA
Heat 4
1 GALIAKHMETOV Adil KAZ
2 HAMELIN Charles CAN
3 KNEGT Sjinkie NED
4 BYKANOV Vladislav ISR
5 SPECHENHAUSER Luca ITA

h 15.51 Arrivano i risultati dalle ultime due serie di atleti impegnati sul ghiaccio di Dordrecht.
Heat 9
1. KNEGT Sjinkie NED 41.267 Q
2. DUBOIS Steven CAN 41.269 Q
Heat 8
1. de LAAT Itzhak NED 41.125 Q
2. BYKANOV Vladislav ISR 41.383 Q
3. LUEDTKE Adrian GER 41.475 q = il tedesco è il ripescato di questo primo turno e si qualifica anche lui ai quarti di finale.

h 15.44 Vi diamo l’esito della batteria numero 7, quella dove purtroppo c’era Yuri Confortola che però non ce l’ha fatta a qualificarsi, per poi chiudere con la 8 e la 9 e tirare le fila di questo turno di qualificazione dei 500m iridati.
Heat 7
1. IVLIEV Konstantin RSU 40.630 Q
2. GALIAKHMETOV Adil KAZ 40.708 Q
3. CONFORTOLA Yuri ITA 41.766

h 15.36 Di due in due sino al termine del programma di questo turno dei 500m maschili.
Heat 6
1. HAMELIN Charles CAN 40.853 Q
2. LIU Shaoang HUN 40.895 Q

Heat 5
1. ELISTRATOV Semen RSU 41.076 Q
2. DESMET Stijn BEL 41.230 Q

h 15.30 Ecco gli esiti dalle due batterie successive
Heat 4
1. SIGHEL Pietro ITA 40.875 Q
2. LAOUN Maxime CAN 41.026 Q
L’Italia fa 2/2, anche il nativo di Trento classe 1999 si qualifica, con autorevolezza, al prossimo turno.

Heat 3
1. LIU Shaolin Sandor HUN 41.058 Q
2. PIVIROTTO Ryan USA 41.731 Q

h 15.24 Velocissime, come si addice a un 500m, ecco i primi risultati.
Heat 2
1. HOOGERWERF Dylan NED 41.917 Q
2. SPECHENHAUSER Luca ITA 42.237 Q
Ottime notizie per un Luca Spechenhauser che è già sicuro della qualificazione al prossimo turno.

Heat 1
1. NIKISHA Denis KAZ 41.537 Q
2. FAJKUS Radek CZE 41.784 Q

h 15.20 E si parte con le batterie dei 500m maschili!

15.15 Si riparte fra cinque minuti con le 9 batterie dei 500m. Per l’Italia in gara ci sono sempre Confortola, Sighel e Spechenhauser.

15.07 Il punto su tutti i qualificati e sulle startlist delle semifinali di domani, che scatteranno alle ore 14:04.
L’accesso alla finale A (fissata intorno alle 14:50 del 6 marzo), che sarà con 7 skaters al via, premierà i primi due classificati di ogni singola semifinale a cui aggiungere il miglior tempo di ripescaggio fra i tre terzi classificati 2×3 = 6+1= 7) .
Heat 1
1 DESMET Stijn BEL
2 SCHUBERT Christoph GER
3 DUBOIS Steven CAN
4 LAOUN Maxime CAN
5 BYKANOV Vladislav ISR
6 LIU Shaolin Sandor HUN
7 LEPAPE Sebastien FRA
Heat 2
1 HEO Andrew USA
2 SPECHENHAUSER Luca ITA
3 SIGHEL Pietro ITA
4 de LAAT Itzhak NED
5 KNEGT Sjinkie NED
6 GALIAKHMETOV Adil KAZ
7 KOLENC Martin CRO
Heat 3
1 NIKISHA Denis KAZ
2 HAMELIN Charles CAN
3 BERZINS Reinis LAT
4 ELISTRATOV Semen RSU
5 LIU Shaoang HUN
6 ANDERMANN Nico AUT
7 HOOGERWERF Dylan NED

15.00 Il dado è tratto.
Arrivano i risultati anche della Heat 7:
1 GALIAKHMETOV Adil KAZ 2:22.407 Q
2 ELISTRATOV Semen RSU 2:22.581 Q
3 SCHUBERT Christoph GER 2:22.759 q

14.57 E’ inizia l’ultima serie dei quarti di finale dei 1500m maschili, poi tireremo le somme di tutti i qualificati alle semifinali.

14.53 Prosegue il programma a Dordrecht
Heat 6:
1 LIU Shaoang HUN 2:23.408 Q
2 DUBOIS Steven CAN 2:23.682 Q
3 LAOUN Maxime CAN 2:23.700 p

14.47 Si va avanti senza sosta.
Ecco l’esito della Heat 5
1 de LAAT Itzhak NED 2:22.087 Q
2 KNEGT Sjinkie NED 2:22.350 Q
3 BERZINS Reinis LAT 2:22.510 p

14.42 Ci siamo!
Arrivano i risultati dalla Heat 4
1 HAMELIN Charles CAN 2:20.795 Q
2 SPECHENHAUSER Luca ITA 2:20.849 Q
3 SIGHEL Pietro ITA 2:20.981 p
Entrambi gli italiani si qualificano: Spechenhauser in maniera diretta, Sighel grazie ai ripescaggi.

14.37 Non finisce qui per i colori italiani, perchè nella heat 4 vi sono contemporaneamente di scena Pietro Sighel e Luca Spechenhauser.

14.35 Ecco i qualificati di questa serie.
Heat 3:
1 LEPAPE Sebastien FRA 2:29.389 Q
2 HOOGERWERF Dylan NED 2:29.597 Q
3 CONFORTOLA Yuri ITA 2:30.078 p
L’azzurro spera nel ripescaggio.

14.30 Heat 3, è il momento del primo azzurro: Yuri Confortola.

14.28 Arrivano altri due skater in grado di passare il turno.
Dalla Heat 2:
1 BYKANOV Vladislav ISR 2:25.345 Q
2 LIU Shaolin Sandor HUN 2:25.593 Q
3 ANDERMANN Nico AUT 2:25.657 p

14.24 Abbiamo i primi qualificati alle semifinali.
Dalla Heat 1 emergono:
1 DESMET Stijn BEL 2:13.927 Q
2 NIKISHA Denis KAZ 2:14.093 Q
3 HEO Andrew USA 2:14.728 p

14.20 Ancora qualche minuto e poi…si va!

14.15 Cinque minuti al via della prima serie dei quarti di finale. Gli azzurri saranno rispettivamente nella terza (Yuri Confortola) e nella quarta (Pietro Sighel e Luca Spechenhauser), sul totale delle 7 da disputarsi.

14.10 Iniziano le procedure di chiamata per gli atleti coinvolti. L’Italia avrà in pista Yuri Confortola, Pietro Sigher e Luca Spechenhauser.

14.05 Ghiaccio “rovente” per queste prove iridate.

14.00 Eccoci dopo il break, si riparte fra una ventina di minuti con i quarti di finale dei 1500m.

13.10 Si riparte alle 14.20 con i quarti di finale dei 1500 metri maschili. A più tardi!

13.08 Dunque le tre azzurre Cynthia Mascitto (Italia), Arianna Fontana (Italia) e Martina Valcepina (Italia) passano il turno su tutte le distanze ed accedono alle semifinali nei 1500 metri ed ai quarti di finale nei 500 e nei 1000.

13.05 Questo l’elenco completo delle venti qualificate: Tifany Huot Marchand (Francia), Nicole Mazur (Polonia), Natalia Maliszewska (Polonia), Selma Poutsma (Paesi Bassi), Hanne Desmet (Belgio), Cynthia Mascitto (Italia), Sofia Prosvirnova (RSU), Petra Jazapati (Ungheria), Ekaterina Efremenkova (RSU), Alica Porubska (Slovacchia), Courtney Sarault (Canada), Xandra Velzeboer (Paesi Bassi), Suzanne Schulting (Paesi Bassi), Arianna Fontana (Italia), Katrin Manoilova (Bulgaria), Madina Zhanbusinova (Kazakistan), Evgeniya Zakharova (RSU), Aurelie Monvoisin (Francia), Petra Vankova (Rep. Ceca), Martina Valcepina (Italia).

13.00 Passano dunque ai quarti di finale tutte le tre italiane impegnate.

12.58 Ci sono stati due avanzamenti (curiosamente entrambi per atlete terze classificate che sarebbero comunque state ripescate per il crono), quindi vengono ripescate le quattro più veloci tra le altre cinque terze classificate, che sono Katrin Manoilova (Bulgaria) in 1:34.846, Madina Zhanbusinova (Kazakistan) in 1:37.269, Evgeniya Zakharova (RSU) in 1:33.152 ed Aurelie Monvoisin (Francia) in 1:30.639.

12.49 Passano il turno dalla settima batteria Suzanne Schulting (Paesi Bassi) in 1:29.673 ed Arianna Fontana (Italia) in 1:30.197.

12.46 Passano il turno dalla sesta batteria Courtney Sarault (Canada) in 1:32.802 e Xandra Velzeboer (Paesi Bassi) in 1:33.082.

12.43 Passano il turno dalla quinta batteria Ekaterina Efremenkova (RSU) in 1:36.010  ed Alica Porubska (Slovacchia) in 1:37.369. Avanza per danneggiamento Martina Valcepina (Italia).

12.36 Passano il turno dalla quarta batteria Sofia Prosvirnova (RSU) in 1:34.663 e Petra Jazapati (Ungheria) in 1:34.827.

12.32 Passano il turno dalla terza batteria Hanne Desmet (Belgio) in 1:40.513 e Cynthia Mascitto (Italia) in 1:40.845.

12.27 Passano il turno dalla seconda batteria Natalia Maliszewska (Polonia) in 1:33.093 e Selma Poutsma (Paesi Bassi) in 1:33.235.

12.24 Passano il turno dalla prima batteria Tifany Huot Marchand (Francia) in 1:34.931 e Nicole Mazur (Polonia) in 1:35.140. Avanza per danneggiamento Petra Vankova (Rep. Ceca).

12.11 Si riparte alle 12.16 con le batterie dei 1000 metri. Le prime due di ogni serie, più un massimo di sei tempi di ripescaggio tra le terze classificate, passano il turno e vanno ai quarti.

12.07 Questo l’elenco completo delle venti qualificate: Martina Valcepina (Italia), Nicole Mazur (Polonia), Xandra Velzeboer (Paesi Bassi), Sofia Prosvirnova (RSU), Suzanne Schulting (Paesi Bassi), Ekaterina Efremenkova (RSU), Florence Brunelle (Canada), Petra Jazapati (Ungheria), Arianna Fontana (Italia), Courtney Sarault (Canada), Selma Poutsma (Paesi Bassi), Aurelie Monvoisin (Francia), Natalia Maliszewska (Polonia), Tineke den Dulk (Belgio), Corinne Stoddard (USA), Kristen Santos (USA), Zsofia Konya (Ungheria), Cynthia Mascitto (Italia), Hanne Desmet (Belgio), Evgeniya Zakharova (RSU).

12.00 Passano dunque ai quarti di finale tutte le tre italiane impegnate.

11.58 Non ci sono stati avanzamenti, quindi vengono ripescate le sei più veloci tra le sette terze classificate, che sono Corinne Stoddard (USA) in 44.241, Kristen Santos (USA) in 43.798, Zsofia Konya (Ungheria) in 44.233, Cynthia Mascitto (Italia) in 43.782, Hanne Desmet (Belgio) in 43.855 ed Evgeniya Zakharova (RSU) in 43.699.

11.51 Passano il turno dalla settima batteria Natalia Maliszewska (Polonia) in 43.495 e Tineke den Dulk (Belgio) in 44.635.

11.48 Passano il turno dalla sesta batteria Selma Poutsma (Paesi Bassi) in 43.569 e Aurelie Monvoisin (Francia) in 43.624.

11.46 Passano il turno dalla quinta batteria Arianna Fontana (Italia) in 43.624 e Courtney Sarault (Canada) in 43.776.

11.43 Passano il turno dalla quarta batteria Florence Brunelle (Canada) in 43.602, e Petra Jazapati (Ungheria) in 43.624. Spera nel ripescaggio Cynthia Mascitto (Italia), terza in 43.782.

11.39 Passano il turno dalla terza batteria Suzanne Schulting (Paesi Bassi) in 42.718 ed Ekaterina Efremenkova (RSU) in 43.856.

11.37 Passano il turno dalla seconda batteria Xandra Velzeboer (Paesi Bassi) in 43.168 e Sofia Prosvirnova (RSU) in 43.539.

11.32 Passano il turno dalla prima batteria Martina Valcepina (Italia) in 43.566 e Nicole Mazur (Polonia) in 43.659.

11.25 Si riparte alle 11.30 con le batterie dei 500 metri. Le prime due di ogni serie, più un massimo di sei tempi di ripescaggio tra le terze classificate, passano il turno e vanno ai quarti.

11.20 Questo l’elenco completo delle ventuno qualificate: Sofia Prosvirnova (RSU), Gina Jacobs (Germania), Ekaterina Efremenkova (RSU), Hanne Desmet (Belgio), Florence Brunelle (Canada), Cynthia Mascitto (Italia), Petra Jazapati (Ungheria), Tifany Huot Marchand (Francia), Petra Vankova (Rep. Ceca), Suzanne Schulting (Paesi Bassi), Selma Poutsma (Paesi Bassi), Xandra Velzeboer (Paesi Bassi), Aurelie Monvoisin (Francia), Kristen Santos (USA), Courtney Sarault (Canada), Arianna Fontana (Italia), Martina Valcepina (Italia), Madina Zhanbusinova (Kazakistan), Katrin Manoilova (Bulgaria), Lucia Filipova (Slovacchia), Natalia Maliszewska (Polonia).

11.16 Passano dunque in semifinale tutte le tre italiane impegnate.

11.15 Non ci sono dunque ripescaggi per tempo, dato che ci sono stati tre avanzamenti per danneggiamento.

11.10 Passano il turno Arianna Fontana (Italia) in 2:35.215, Martina Valcepina (Italia) in 2:35.360 e Madina Zhanbusinova (Kazakistan) in 2:35.856. Avanza per danneggiamento Natalia Maliszewska (Polonia).

11.04 Al via della sesta batteria Arianna Fontana (Italia), Natalia Maliszewska (Polonia), Corinne Stoddard (USA), Alica Porubska (Slovacchia), Martina Valcepina (Italia) e Madina Zhanbusinova (Kazakistan).

11.02 Passano il turno Aurelie Monvoisin (Francia) in 2:28.903, Kristen Santos (USA) in 2:28.922 e Courtney Sarault (Canada) in 2:28.984.

11.00 Al via della quinta batteria Valentina Ascic (Croazia), Aurelie Monvoisin (Francia), Courtney Sarault (Canada), Michaela Hruzova (Rep. Ceca) e Kristen Santos (USA).

10.57 Passano il turno Suzanne Schulting (Paesi Bassi) in 2:31.595, Selma Poutsma (Paesi Bassi) in 2:32.380 e Xandra Velzeboer (Paesi Bassi) in 2:32.512. Avanza per danneggiamento Lucia Filipova (Slovacchia).

10.55 Al via della quarta batteria Lucia Filipova (Slovacchia), Suzanne Schulting (Paesi Bassi), Xandra Velzeboer (Paesi Bassi), Selma Poutsma (Paesi Bassi) e Mariya Dolgopolova (Ucraina).

10.54 Passano il turno Petra Jazapati (Ungheria) in 2:27.708, Tifany Huot Marchand (Francia) in 2:27.711 e Petra Vankova (Rep. Ceca) in 2:27.814.

10.50 Al via della terza batteria Volha Talayeva (Bielorussia), Petra Jasic (Serbia), Petra Vankova (Rep. Ceca), Tifany Huot Marchand (Francia), Petra Jazapati (Ungheria) ed Anna Jansone (Lettonia).

10.49 Passano il turno Hanne Desmet (Belgio) in 2:29.342, Florence Brunelle (Canada) in 2:29.443 e Cynthia Mascitto (Italia) in 2:29.526.

10.45 Al via della seconda batteria Florence Brunelle (Canada), Evgeniya Zakharova (RSU), Hanne Desmet (Belgio), Yana Khan (Kazakistan), Cynthia Mascitto (Italia) e Nicole Mazur (Polonia).

10.43 Passano il turno Sofia Prosvirnova (RSU) in 2:27.436, Gina Jacobs (Germania) in 2:27.760, Ekaterina Efremenkova (RSU) in 2:27.762. Avanza per danneggiamento Katrin Manoilova (Bulgaria).

10.35 Al via della prima batteria Katrin Manoilova (Bulgaria), Zsofia Konya (Ungheria), Tineke den Dulk (Belgio), Sofia Prosvirnova (RSU), Gina Jacobs (Germania) ed Ekaterina Efremenkova (RSU).

10.30 Si inizia alle 10.35 con i quarti di finale dei 1500 metri femminili. Le prime tre di ogni serie, più un massimo di tre tempi di ripescaggio tra le quarte classificate, passano il turno e vanno in semifinale.

10.20 Grandi attese per il ritorno alle gare di Fontana che, preparatasi in maniera particolare a Budapest (Ungheria), vorrà ben figurare. La nostra portacolori ha grandi motivazioni, volendo sfatare il tabù dell’oro nell’allround, sempre sfuggitole. Giova ricordare che Arianna nella propria carriera ha vinto 1 oro, 6 argenti e 7 bronzi nei Mondiali e le distanze nelle quali potrebbe puntare le proprie fiches sono soprattutto i 500 metri (specialità nella quale è campionessa olimpica a PyeongChang 2018) e nei 1500 (gara nella quale seppe laurearsi campionessa del mondo nel 2015 a Mosca).

10.10 In questo primo giorno sono previsti i quarti di finale dei 1500 metri maschili e femminili e le batterie dei 500 e dei 1000 metri riservati a uomini e donne, con le prove femminili che si terranno al mattino e quelle maschili nel primo pomeriggio. In casa Italia, a tenere alto il vessillo tricolore, saranno Arianna Fontana, Martina Valcepina e Cynthia Mascitto tra le donne; Yuri Confortola, Pietro Sighel e Luca Spechenhauser tra gli uomini.

10.00 Buongiorno e bentrovati alla diretta ive testuale della prima giornata dei Mondiali 2021 di short track. Sul ghiaccio di Dordrecht (Paesi Bassi) prenderà il via la rassegna iridata e lo spettacolo non mancherà di certo.

Il programma dei Mondiali e gli azzurri al via (5 marzo)La presentazione dei MondialiLe speranze di medaglie dell’Italia

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata dei Mondiali 2021 di short track. Sul ghiaccio di Dordrecht (Paesi Bassi) prenderà il via la rassegna iridata e lo spettacolo non mancherà di certo.

In questo primo giorno sono previsti i quarti di finale dei 1500 metri maschili e femminili e le batterie dei 500 e dei 1000 metri riservati a uomini e donne, con le prove femminili che si terranno al mattino e quelle maschili nel primo pomeriggio. In casa Italia, a tenere alto il vessillo tricolore, saranno Arianna Fontana, Martina Valcepina e Cynthia Mascitto tra le donne; Yuri Confortola, Pietro Sighel e Luca Spechenhauser tra gli uomini.

Grandi attese per il ritorno alle gare di Fontana che, preparatasi in maniera particolare a Budapest (Ungheria), vorrà ben figurare. La nostra portacolori ha grandi motivazioni, volendo sfatare il tabù dell’oro nell’allround, sempre sfuggitole. Giova ricordare che Arianna nella propria carriera ha vinto 1 oro, 6 argenti e 7 bronzi nei Mondiali e le distanze nelle quali potrebbe puntare le proprie fiches sono soprattutto i 500 metri (specialità nella quale è campionessa olimpica a PyeongChang 2018) e nei 1500 (gara nella quale seppe laurearsi campionessa del mondo nel 2015 a Mosca).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata dei Mondiali 2021 di short track: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 10.35. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Short track, Mondiali 2021: Pietro Sighel e Luca Spechenhauser perfetti nella prima giornata

Biathlon, startlist sprint donne Nove Mesto: programma, orario, tv, streaming, chi partecipa