F1, GP Bahrain 2021: Red Bull firma il pit-stop più veloce! Verstappen sotto i 2 secondi! Leclerc 8°

Il Mondiale F1 2021 è incominciato ieri pomeriggio col GP del Bahrain 2021, prima tappa del campionato andata in scena sul circuito del Sakhir. L’appuntamento in Medio Oriente si è rivelato particolarmente appassionante e avvincente, Lewis Hamilton ha vinto al termine di un serratissimo duello con Max Verstappen. Valtteri Bottas ha completato il podio con l’altra Mercedes precedendo Lando Norris e la seconda Red Bull di Sergio Perez.

La stessa Red Bull ha realizzato il pit-stop più veloce della gara: 1.93 secondi con Verstappen. La scuderia austriaca aveva primeggiato in questa speciale classifica ufficiale nella passata stagione e ha incominciato col piede giusto. Doppietta per la scuderia austriaca grazie ai meccanici di Sergio Perez (2.00). Terza piazza per l’Alfa Romeo con Kimi Raikkonen (2.17). La Ferrari si piazza soltanto in ottava posizione con Charles Leclerc (2.45).

La F1 assegna il DHL Fastest Pit Stop Award, stilando una speciale classifica generale (si assegnano i punti come nella classifica piloti ovvero 25 al primo, 18 al secondo e via dicendo). Di seguito la graduatoria dei pit-stop del GP del Bahrain 2021.

CLASSIFICA PIT-STOP GP BAHRAIN F1 2021

1. Max Verstappen (Red Bull) 1.93
2. Sergio Perez (Red Bull) 2.00
3. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 2.17
4. Nicholas Latifi (Williams) 2.23
5. Valtteri Bottas (Mercedes) 2.24
6. George Russell (Williams) 2.26
7. Lewis Hamilton (Mercedes) 2.42
8. Charles Leclerc (Ferrari) 2.45
9. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 2.50
10. Fernando Alonso (Alpine) 2.51

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Sei Nazioni femminile: Italia, una positività in squadra

Nuoto, Arianna Castiglioni negativa al tampone anti-Covid: “Vado agli Assoluti e deciderò se gareggiare o meno”