Calcio, Juventus eliminata ai supplementari dal Porto negli ottavi di Champions League

La Juventus per il secondo anno consecutivo esce agli ottavi di finale della Champions League, eliminata questa volta dal Porto, con i lusitani che, dopo aver vinto 2-1 in casa all’andata, cedono 3-2 dopo i tempi supplementari a Torino, pur giocando oltre un’ora in dieci contro undici, e passano il turno in virtù dei gol segnati in trasferta.

L’eroe della serata per i lusitani è Sergio Oliveira, che al 19′ porta in vantaggio gli ospiti su calcio di rigore concesso per fallo di Demiral. La Juventus non riesce a pungere ed il primo tempo finisce 0-1. Nella ripresa i bianconeri però pareggiano subito: al 49′ Cristiano Ronaldo serve Chiesa che fa 1-1. Al 54′, inoltre, Taremi si fa ammonire per la seconda volta e lascia il Porto in dieci. La Juventus ne approfitta subito ed al 63′ Chiesa fa 2-1 su assist di Cuadrado, riportando in equilibrio il doppio confronto.

La Juventus però non sfonda più nonostante la superiorità numerica, e quando lo fa, in pieno recupero, il VAR annulla per fuorigioco. Si va ai supplementari e nel finale la partita si infiamma: al 115′ Sergio Oliveira calcia in porta su punizione dalla media distanza, la barriera si apre e devia, mentre Szczesny non è perfetto, e così la frittata è fatta. Sul 2-2 la Juventus si riversa in attacco e trova subito con Rabiot il gol del 3-2 al 117′, ma l’assalto finale non porta frutti. Finisce qui il cammino europeo della Juventus.

Nell’altro match della serata i tedeschi del Borussia Dortmund, dopo aver vinto 2-3 in Spagna all’andata, pareggiano 2-2 in casa con il Siviglia e passano ai quarti. I teutonici si portano sul 2-0 con la doppietta di Haaland e mettono al sicuro il passaggio del turno, inutile la doppietta di En Nesyri, con il 2-2 che arriva in pieno recupero, troppo tardi per un eventuale ultimo assalto.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Juventus-Porto 3-2 dts: highlights e sintesi. Bianconeri eliminati dalla Champions League 2021

LIVE Juventus-Porto 3-2, Champions League in DIRETTA: pagelle e highlights. Bianconeri fuori dalla competizione