Volley femminile, Champions League: Busto Arsizio si qualifica ai quarti! Le Farfalle rinascono spalle al muro

Busto Arsizio si è qualificata ai quarti di finale della Champions League 2021 di volley femminile! Le Farfalle sono riuscite ad agguantare il pass per la fase a eliminazione diretta della massima campione europea, raggiungendo l’obiettivo all’ultima curva dopo essere state con le spalle al muro: lo hanno fatto sconfiggendo lo Schwerin con un secco 3-0 (25-20; 25-13; 25-12) proprio nella tana delle tedesche, chiudendo così la Pool A al secondo posto (4 vittorie, 11 punti) alle spalle di Scandicci (4 successi, 12 punti). Le lombarde sono così riuscite a rientrare nel novero delle tre migliori seconde classificate che possono proseguire la propria avventura continentale.

Le ragazze di coach Marco Musso avevano incominciato il loro cammino con due sconfitte nel primo round robin giocato a dicembre, ma in Germania si sono scatenate e hanno completato la loro missione dopo essere partite con le spalle al muro. L’Italia avrà così ben quattro squadre ai quarti di finale (oltre a Busto Arsizio saranno presenti anche Conegliano, Novara e Scandicci). Il sorteggio andrà in scena il prossimo 12 febbraio, le Farfalle non saranno testa di serie.

La partita di questa sera ha avuto storia soltanto nel primo set, poi Busto Arsizio ha dominato i due successivi parziali e ha inflitto una severa lezione alle rivali. A mettersi maggiormente in luce sono state la schiacciatrice Alexa Gray (17 punti) e l’opposto Camilla Mingardi (12). La regista Jordyn Poulter ha servito anche il martello Alessia Gennari (8) e le centrali Rossella Olivotto (8 punti, 4 muri) e Jovana Stevanovic (8, 2 aces), buona prova anche del libero Giulia Leonardi. Dall’altra parte della rete si sono messe in evidenza soprattutto Greta Szakmary (14 punti) e Hayley Spelman (10).

Foto: CEV

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket: Sergio Rodriguez assente a Villeurbanne. Il play dell’Olimpia Milano out per motivi personali

LIVE Italia-Danimarca 101-55 basket femminile, Qualificazioni Europei in DIRETTA: azzurre dominanti, troppa differenza di livello