Skeleton: Jacqueline Loelling in testa dopo le prime due run dei Mondiali. Valentina Margaglio al momento decima

Sono iniziati i Mondiali per quanto riguarda lo skeleton in quel di Altenberg. Sul catino teutonico prime due run al femminile: siamo a metà gara, domani in scena le ultime due che assegneranno le medaglie. Al comando troviamo la padrona di casa Jacqueline Loelling, a caccia del secondo oro iridato della carriera.

La teutonica classe 1995, argento olimpico in carica, è stata brava a disputare due run regolari, concluse con il parziale di 1’56”74. Alle sue spalle la russa (sotto bandiera olimpica, vista la squalifica ormai nota) Elena Nikita, molto performante nella discesa iniziale, invece con qualche imperfezione nella seconda. Per lei il ritardo è di 11 centesimi: tutto dunque apertissimo per la lotta all’oro. La detentrice del titolo, Tina Hermann, è terza: da dimenticare la discesa iniziale (era addirittura undicesima), mostruoso il tempo nella seconda. Distacco dalla vetta di 24 centesimi: se domani trovasse due run pulite risulterebbe imbattibile. A completare la top-5 la statunitense Katie Uhlaender e la sorpresa russa Alina Tararychenkova.

Discreta prima giornata per Valentina Margaglio, la migliore delle italiane. L’azzurra è decima: impressionante nella prima parte di gara, dove è costantemente in lotta con le migliori della classe, manca ancora qualcosa nella fase di guida. Distacco al momento di 1”25, la top-10 in ogni caso può essere un obiettivo più che fattibile. Più staccata Alessia Crippa, che sbaglia pesantemente nella seconda run e scende in ventiduesima piazza (era sedicesima).

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Australian Open 2021, Fabio Fognini supera Salvatore Caruso per 14-12 al tie-break del quinto set!

Sci alpino, Lara Gut-Behrami oro ai Mondiali in superG. Brignone e Bassino lontane dal podio