Sci di fondo, Jonna Sundling vince la sprint femminile in tecnica classica dei Mondiali 2021. 15ma Lucia Scardoni

Si è appena conclusa la finale femminile della sprint in tecnica classica valida per i Mondiali di sci di fondo: ad Oberstdorf, in Germania, la medaglia d’oro va alla svedese Jonna Sundling, che batte la campionessa uscente, la norvegese Maiken Caspersen Falla, che centra l’argento, e la slovena Anamarija Lampic, di bronzo. In casa Italia fuori ai quarti tutte le azzurre: 15ma Lucia Scardoni, 19ma Greta Laurent, 25ma Nicole Monsorno, 30ma Caterina Ganz.

Nei quarti di finale vanno fuori tutte le azzurre al via: Lucia Scardoni, terza nella quinta serie, è 15ma assoluta, Greta Laurent, quarta nella prima batteria, chiude 19ma, Nicole Monsorno, quinta nella terza serie, si classifica 25ma, infine Caterina Ganz, sesta ed ultima nella prima batteria, giunge 30ma. Cade e viene eliminata anche la finlandese Johanna Matintalo, terza nelle qualificazioni del mattino.

In semifinale si comporta molto bene la norvegese Tiril Udnes Weng, mentre vanno fuori le svedesi Maja Dahlqvist, quinta in qualifica, e Linn Svahn, ottava al mattino e tra le principali favorite, infine avanzano per ripescaggio la norvegese Ane Appelkvist Stenseth e la slovena Anamarija Lampic.

La finale premia l’assolo della svedese Jonna Sundling, capace di andare in fuga e fare il vuoto, vincendo in 2’36″76, davanti alla norvegese Maiken Caspersen Falla, campionessa uscente, seconda a 2″32, ed alla slovena Anamarija Lampic, terza a 2″35. Resta ai piedi del podio la svedese Johanna Hagstroem, quarta a 3″94, mentre è quinta la norvegese Ane Appelkvist Stenseth a 7″31, davanti alla connazionale Tiril Udnes Weng, sesta ed ultima a 10″76.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

America’s Cup, gli sfidanti hanno vinto soltanto 6 volte. I precedenti trionfi dei Challenger: Luna Rossa…

UAE Tour 2021, Vincenzo Nibali attacca in salita e viene ripreso. Tappa a Vingegaard, Pogacar amministra