Sci alpino, la combinata apre la seconda settimana di gare, Alexis Pinturault cerca il bis dopo Åre

E così, dopo una settimana di attesa e un paio di rinvii, finalmente si disputerà la combinata maschile dei Campionati Mondiali di sci alpino 2021 di Cortina d’Ampezzo. Si tratta di una specialità che è stata estromessa dal calendario della Coppa del Mondo, per cui si vivrà in gara secca proprio nella “Perla delle Dolomiti”.

Si inizierà alle ore 11.15 con la prova veloce, il super-G, quindi alle ore 15.20 toccherà allo slalom, che andrà a decidere il podio della prima gara maschile della seconda settimana della manifestazione iridata. Una specialità che, come sempre, richiede agli atleti di unire tecnica e velocità e che, almeno sulla carta, ha un unico grande favorito: Alexis Pinturault. Il francese, reduce dall’oro di Åre 2019, è pronto a fare il bis, sfruttando la sua notevole polivalenza. Il leader della classifica generale di Coppa del Mondo, in carriera ha vinto ben 8 combinate (su 33 vittorie complessive) e avrà il mirino di tutti gli avversari sulle spalle. Se saprà gestire la pressione il ventinovenne nativo di Moûtiers potrà mettersi al collo la sua terza medaglia d’oro iridata ma, come sempre, i rivali non mancheranno.

Non ci sarà uno dei grandi interpreti della combinata, il norvegese Aleksander Aamodt Kilde che, purtroppo, ha concluso anzitempo la sua annata per colpa di un grave infortunio, per cui l’onore della Nazione scandinava sarà difeso dall’inossidabile Kjetil Jansrud anche se, oggettivamente, il classe 1985 non appare certo nel suo miglior momento di forma della carriera. Sul fronte austriaco Matthias Mayer e Marco Schwarz cercheranno la gloria, per capitalizzare al meglio una stagione che li ha visti protagonisti con la “P” maiuscola sin dalle prime battute.

Passando alla Svizzera, si inseriranno nella lotta senza ombra di dubbio Loic Meillard e soprattutto Marco Odermatt. Il ventitreenne nativo di Buochs è pronto per raccogliere quanto di buono seminato in questi mesi e l’ottimo quarto posto di ieri in discesa non può che averlo “gasato” in maniera ulteriore. La sua crescita costante va di pari passo alle sue indubitabili qualità e, quindi, per la medaglia più pregiata ci sarà anche lui in lizza. Sul fronte italiano, infine, Riccardo Tonetti proverà a piazzare la zampata giusta in una disciplina che spesso lo ha visto brillare. Christof Innerhofer e Giovanni Franzoni sono gli altri due azzurri al via, con il secondo che cercherà di fare esperienza a livello mondiale.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Mondiali 2021: calendario seconda settimana. Programma, orari, tv

Mondiali sci alpino Cortina 2021: Shiffrin favorita in combinata. Brignone e Bassino per spezzare il tabù azzurro