Salto con gli sci, Coppa del Mondo 2021, Zakopane. Granerud impone la legge del più forte! Norvegia padrona

Halvor Egner Granerud impone la legge del più forte nella seconda gara di Coppa del Mondo di salto con gli sci a Zakopane, dopo le sorprese di ieri. Una gara a forte trazione norvegese con ben quattro rappresentanti della nazione scandinava nei primi sette posti e cinque nei primi undici e con la grande rimonta di Robert Johansson che, con il salto più lungo di giornata, 142 metri, riesce a piazzare una grande rimonta e strappare il terzo gradino del podio dopo una prima serie deludente che lo aveva visto fuori dalla top-20.

La vittoria della seconda gara di Zakopane va dunque al leader di Coppa del Mondo, il norvegese Halvor Egner Granerud che riesce a mantenere un esiguo vantaggio sugli immediati inseguitori in una seconda serie complicata da un vento progressivamente sempre più forte alle spalle del dente e mette altro fieno in cascina per la conquista della sfera di cristallo, sempre più vicina e che potrebbe diventare matematica qualora fossero annullate alcune delle tappe finali della Coppa.

Il norvegese ha chiuso in testa entrambe le serie (nella seconda però non è stato il migliore in assoluto) con il punteggio di 298.1 e sopravanza lo sloveno Anze Lanisek che ha chiuso con il punteggio di 295.2, conquistando una seconda piazza di grande prestigio, terzo posto per un monumentale Robert Johansson che, grazie ad un salto di 142 metri, scala 17 posizioni nella seconda serie e totalizza 293.8 punti: rimonta epocale.

Delusi di giornata i giapponesi che ieri avevano festeggiato la vittoria con Kobayashi, che si è dovuto accontentare della nona posizione oggi e che avevano accarezzato, dopo la prima serie, la possibilità di salire ancora sul podio con Keiishi Sato che però ha sbagliato tanto nel secondo salto, crollando in ottava posizione. Tutt’altro che esaltante anche la prova degli attesi padroni di casa polacchi che non hanno inciso nella gara e si sono dovuti accontentare di una sola top ten, quella di Kubacki, che ha chiuso al sesto posto, mentre Stoch, penalizzato dal vento nella prima serie, ha concluso al 23mo posto. 

Nella top ten anche Lindvik (Nor), Kraft (Aut), Kubacki (Pol), Tande (Nor), K. Sato (Jpn), R. Kobayashi (Jpn), Huber (Aut). Si è fermata subito, invece, la gara dell’unico azzurro al via, Alex Insam che ha raggiunto 110.5 per un punteggio di 107.8 punti che significano eliminazione dopo la prima serie.

Foto Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, startlist combinata femminile Mondiali. Programma, orari, tv, pettorali di partenza

Sci alpino, startlist combinata maschile Mondiali. Programma, orari, tv, pettorali di partenza