Prada Cup, Ben Ainslie: “Sarà una bella sfida tra Luna Rossa e New Zealand. Noi ci riproveremo”

Una giornata che rimarrà nel cuore e nel cervello. Luna Rossa ha scosso i cuori degli appassionati di vela e non, vincendo in maniera netta la Finale della Prada Cup con il punteggio di 7-1 contro Ineos Team Uk e conquistandosi la qualificazione per la sfida delle sfide contro Emirates Team New Zealand per l’America’s Cup 2021.

Un risultato frutto del grande lavoro dell’equipaggio italiano che in gara-7 e 8 ha posto il proprio sigillo, interpretando alla grande tutti i momenti topici delle regate e avendo quindi la possibilità di affrontare il defender, padrone di casa, dal 6 marzo nella 36ma edizione di questa competizione con in palio il trofeo più antico del mondo.

In casa britannica ci si lecca le ferite e nella conferenza stampa immediatamente successiva alle regate citate lo skipper Ben Ainslie ha riconosciuto le qualità e i meriti dei rivali: “Congratulazione a Luna Rossa per il vostro lavoro fantastico. Per il nostro team, è un momento difficile perché volevamo vincere l’America’s Cup e avevamo questo obiettivo, ma ci troviamo in un contesto molto particolare (pandemia, ndr) e anche aver potuto competere per un target così prestigioso va rimarcato e per questo io dedico un pensiero soprattutto a chi ci ha ospitato qui (la Nuova Zelanda, ndr)”.

La domanda a questo punto è la seguente: Ineos Team Uk continuerà? La risposta di Ainslie è molto chiara: “Abbiamo motivazioni per riprovarci, considerando anche quanto hanno fatto i nostri avversari nel tempo. Per questo, voglio ringraziare Team Ineos per il loro supporto e ci riproveremo sicuramente. Ammetto che non mi dispiacerebbe che nella prossima edizione di questa competizione ci possa essere un numero maggiore di contendenti per rendere il confronto ancor più interessante“.

E poi sulla sfida per l’America’s Cup, lo skipper di Ineos Team Uk non si sbilancia troppo: “Conosciamo le qualità di Team New Zealand, ma nello stesso tempo posso sottolineare la forza dell’equipaggio di Luna Rossa. Sarà sicuramente una sfida interessante“.

Di poche parole il tattico di Ineos Giles Scott che, oltre ai complimenti di rito, ha sottolineato: “Volevamo vincere e il nostro obiettivo era l’America’s Cup. Non ci siamo riusciti perchè ci siamo confrontati con una barca e un equipaggio forti, che ha saputo interpretare al meglio le condizioni di vento moderato soprattutto“.

Foto: Luna Rossa Press

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanti soldi ha guadagnato Luna Rossa vincendo la Prada Cup? Cifra incredibile…

America’s Cup, Luna Rossa-Team New Zealand: qual è il regolamento e come si vince? Numero di regate