Etoile de Bessèges oggi: Bellegarde-Bellegarde. Orari, percorso, tv, programma, favoriti

Quest’oggi, mercoledì 3 febbraio, avrà finalmente inizio la prima breve corsa a tappe europea dell’anno: l’Etoile de Bessèges. La rassegna francese è entrata in breve tempo nelle menti e nelle ambizioni di diversi big della scena internazionale, dopo una raffica di rinvii e cancellazioni che hanno reso ancor più complicata la prima parte di questo 2021. Ad aprire le danza del Bessèges ci penserà la Bellegarde-Bellegarde, una prima tappa di 141 km. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLA PRIMA TAPPA DELL’ETOILE DE BESSÈGES 2021 DALLE ORE 13.00

PERCORSO PRIMA TAPPA

Sarà una giornata nervosa nella sua prima parte, ed una seconda adatta ad un finale per velocisti. Tra l’altro il gruppo si troverà di fronte ad un GPM di seconda categoria, la Côte de la Tour, a circa 35 chilometri dal traguardo. Unica vera insidia, prima di involarsi velocemente verso il traguardo e tentare lo sprint di gruppo.

ORARI E PROGRAMMA

La prima tappa dell’Etoile de Bessèges avrà inizio alle ore 13.10 e terminerà alle 16.52. Non è prevista una copertura televisiva, ma in compenso OA Sport vi offrirà la DIRETTA LIVE testuale di questa frazione di apertura alle ore 13.00.

Mercoledì 3 febbraio – Prima tappa

Bellegarde – Bellegarde (141 km)

Orario: 13.10-16.52

Diretta live testuale: OA Sport ore 13.00

FAVORITI

Per una più che probabile volata a ranghi compatti in quel di Bellegarde, l’Italia si affida al campione nazionale ed europeo Giacomo Nizzolo (Qhubeka ASSOS), spalleggiato dall’amico e compagno di squadra Matteo Pelucchi. In alternativa figurano il giovane Stefano Oldani (Lotto Soudal) e il più esperto Mauro Finetto (DELKO). A livello internazionale, il candidato numero uno è sicuramente Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe). Abbiamo dunque l’ex campione del mondo Mads Pedersen (Trek-Segafredo), Edvald Boasson Hagen (Total Direct Energie), Tim Merlier (Alpecin-Fenix), John Degenkolb (Lotto Soudal) e i padroni di casa Nacer Bouhanni (Arkéa Samsic), Christophe Laporte (Cofidis) e Bryan Coquard (B&B Hotels).

Foto: Federciclismo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

BMX: la Nazionale italiana si allena in pista a Montichiari con Marco Villa e Davide Cassani

Etoile de Bessèges 2021: Christophe Laporte anticipa il gruppo nella prima tappa. Quarto Nizzolo