Bob: vince sempre Francesco Friedrich. Suo l’oro nel 4 ai Mondiali, 15mo Patrick Baumgartner

Vince sempre e solo Francesco Friedrich. Nel bob ormai non c’è storia, ancor di più nel 4, la disciplina forse più amata dal fenomeno tedesco. In stagione è rimasto imbattuto in Coppa del Mondo, portandosi a casa ovviamente la sfera di cristallo, poi, ai Mondiali, centra il quarto oro iridato in carriera. Ad Altenberg è doppietta, dopo il trionfo nel 2, è soprattutto una conferma, visto che sul catino di casa aveva già trionfato in entrambe le discipline nel 2020.

Un palmares che continua ad arricchirsi per un fenomeno davvero ineguagliabile. Il nativo di Pirna trova quattro run impressionanti nelle quali semina i rivali: miglior tempo praticamente in ogni parziale, 3:35.02 il crono finale. Può ritenersi più che soddisfatto l’austriaco Benjamin Maier, primo degli umani: 79 centesimi di ritardo e medaglia d’argento. Il bronzo va ad un altro tedesco, Johannes Lochner, staccato di 1”51. A completare la top-5 il lettone Oskars Kibermanis ed il canadese Justin Kripps.

Un solo equipaggio italiano al via, quello guidato da Patrick Baumgartner con Eric Fantazzini, Costanino Ughi e Lorenzo Bilotti. Gli azzurri hanno perso qualche posizione nella seconda giornata, scendendo in quindicesima piazza a 3”67 dalla vetta.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, startlist combinata maschile Mondiali. Programma, orari, tv, pettorali di partenza

Classifica Coppa del Mondo salto con gli sci 2021: Halvor Egner Granerud sempre più leader