Basket, Coppa Italia 2020-2021: l’Olimpia Milano favorita contro Reggio Emilia

Inizia domani la Final Eight della Coppa Italia di basket e ad aprire e danze sono l’A|X Armani Exchange Milano e l’UNAHOTELS Reggio Emilia, che scenderanno sul parquet del Forum di Assago alle 18.00. Favorita d’obbligo della vigilia la formazione ospite di casa, ma gli emiliani non vogliono darsi già per sconfitti.

La squadra di Ettore Messina si presenta ai quarti di finale forte delle 15 vittorie su 17 partite in campionato sino a ora, mentre dall’altra parte Reggio Emilia dopo aver conquistato la Final Eight attualmente è scivolata in decima posizione, con 7 vittorie a fronte di 11 sconfitte. In stagione le due formazioni si sono già affrontate due volte, con Milano che si è imposta 71-87 alla prima giornata di campionato a Reggio, per poi bissare con il punteggio di 102-73 al ritorno.

L’Olimpia arriva, però, dopo i due ko subiti in campionato con Trieste e in Eurolega con il Villeurbanne e vorrà reagire immediatamente per conquistare il secondo trofeo stagionale dopo la Supercoppa vinta a settembre. Va peggio a Reggio Emilia, reduce da sette sconfitte nelle ultime otto giornate di campionato, anche se i ragazzi di Antimo Martino hanno conquistato l’accesso agli ottavi di finale della Europe Cup, con due vittorie su tre nella fase a gironi.

Che la Coppa Italia sia un obiettivo per i ragazzi di Ettore Messina lo si capisce dalle parole di Riccardo Moraschini alla vigilia, che in un’intervista su Leggo ha dichiarato che “lo scorso anno siamo usciti in semifinale, quest’anno vogliamo vincerla. Si gioca a Milano ma, senza pubblico, è come se si giocasse in un campo neutrale”. E con la tabellina di marcia di questo avvio di stagione in Italia Milano è, obbligatoriamente, la favorita della vigilia non solo per il match di domani, ma per le Final Eight.

Credits: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Trento-Cez Karlovarsko 3-1, Champions League volley in DIRETTA: i dolomitici hanno fatto il loro, serve aspettare per la testa di serie!

Biathlon, le pagelle di oggi: Johannes Boe fa paura, Vittozzi brilla tra gli azzurri. Debacle Francia e Germania