ATP Montpellier 2021, i risultati del 23 febbraio. Gerasimov elimina Murray al primo turno. Bene Novak e Vesely

Si sono disputati oggi, 23 febbraio, sei match del primo turno dell’ATP di Montpellier 2021. Eliminato al primo turno Andy Murray sconfitto dal bielorusso Egor Gerasimov. Il numero 83 del mondo si è imposto con il punteggio di 7-6(8) 6-1. Dopo un primo set molto combattuto, nel secondo il britannico ha ceduto di schianto. Molto bene l’austriaco Dennis Novak che ha superato 7-6(5) 1-6 6-3 il francese Gilles Simon.

Accede al secondo turno anche il tennista ceco Jiri Vesely che ha dominato il match, rifilando un doppio 6-1 allo svedese Mikael Ymer. Si aggiudica il derby transalpino Benjamin Bonzi che si è imposto 7-6(6) 6-2 contro Lucas Pouille. 

La vera sorpresa la regala il derby tedesco con Peter Gojowczyk che ha sconfitto 6-3 6-4 il connazionale Jan-Lennard Struff. Successo decisamente contro pronostico anche quello del neerlandese Tallon Griekspoor che ha battuto 6-2 6(5)-7 6-3 lo statunitense Marcos Giron.

RISULTATI ATP MONTPELLIER 2021 (23 FEBBRAIO)

Griekspoor T. (Ned)- Giron M. (Usa) 6-2 6(5)-7 6-3
Gojowczyk P. (Ger)-Struff J-L. (Ger) 6-3 6-4
Bonzi B. (Fra)-Pouille L. (Fra) 7-6(6) 6-2
Vesely J. (Cze)-Ymer M. (Swe) 6-1 6-1
Novak D. (Aut)-Simon G. (Fra) 7-6(5) 1-6 6-3
Gerasimov E. (Blr)-Murray A. (Gbr) 7-6(8) 6-1

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Ferrari si cimenta con i Test Pirelli: Leclerc e Sainz firmano 85 giri a Jerez

Atletica, Europei Indoor 2021: Italia a Torun con le due staffette 4×400