Volley, Superlega recuperi. Civitanova con Piacenza per avvicinare la vetta. Trento: terzo posto nel mirino

Tre giorni di recuperi per la Superlega a cavallo dell’Epifania. Il massimo campionato di volley maschile prova a rimettersi in pari dopo i tanti rinvii di novembre e dicembre e il menu di questa settimana presenta un match al giorno per tre giorni di fila.

Si parte stasera alle 18 con la sfida più attesa e anche più nobile: la seconda forza del campionato, la Lube Civitanova ospita la quinta della classe, là Gas Sales Piacenza in una sfida che può nascondere più di una insidia per la squadra di De Giorgi, concentrata sulla rimonta rispetto a Perugia: sette punti da recuperare con due gare in più da disputare, una delle quali è quella odierna. Sette vittorie nelle ultime otto uscite per Civitanova, tra campionato e Coppa, nel mese di dicembre, mentre i piacentini proseguono il loro cammino in altalena che li ha portati a dicembre a vincere tre gare e perderne due, entrambe lontano dalle mura amiche.

Sfida molto interessante ma con pronostico ben preciso domani, 6 gennaio, alle 17 quando la squadra del momento, l’Itas Trentino, che in rapida sequenza, ha sconfitto Perugia, Modena e di nuovo Perugia, è arrivata a dieci successi consecutivi (Champions compresa) e ha nel mirino il terzo posto in classifica (Vibo Valentia si trova un punto più su ma con due gare in più disputate), ospita una Allianz Milano in difficoltà dopo un buon avvio di campionato. I milanesi hanno pagato lo stop per via del focolaio di Covid e ora sono scesi addirittura all’ottavo posto ma sono la squadra che ha giocato meno di tutte, solo 13 partite. I milanesi arrivano dalla sconfitta di Verona, sono a digiuno di successi dal 29 novembre (ma hanno disputato solo due partite da allora) ma le ultime due vittorie le hanno ottenute in trasferta.

Giovedì 7 gennaio, infine, si completa il programma dei recuperi con la sfida tra Vero Volley Monza e Consar Ravenna, due delle formazioni più martoriate dal contagio e costrette entrambe a lunghi stop. I brianzoli, nonostante lo stop forzato, sono imbattuti da due mesi a questa parte e hanno inanellato ben sei vittorie consecutive, cambiando letteralmente marcia dopo il cambio di guida tecnica con Eccheli al posto di Soli. Sei successi che significano quinto posto provvisorio con qualche gara da recuperare. Penultimo recupero anche per la Consar Ravenna che, di fatto, ha saltato tutto novembre e arriva dalle due sconfitte con Trento in casa e a Vibo. All’appello mancherà ancora Grozdanov, impegnato con la Nazionale bulgara nelle qualificazioni europee. Squadre in campo alle 19.

Foto LM-LPS/Daniele Ricci

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, dopo due anni di stop ritorna il Gran Premio della Liberazione

Tennis: ATP Antalya 2021, sorteggiato il tabellone. Gli avversari di Berrettini e Fognini. 5 azzurri al via