Volley, SuperLega: Piacenza batte in rimonta Vibo Valentia. Russell trascinatore

Piacenza si impone in rimonta su Vibo Valentia col punteggio di 22-25 27-25 25-20 25-22 nell’anticipo della 18ma giornata di Superlega. Grazie a questo successo gli emiliani salgono al 5° posto avvicinando proprio i calabresi. Prestazione super per Aaron Russell capace di mettere a referto ben 21 punti. Tra gli ospiti il miglior marcatore è Thibault Rossard con 19 punti.

Vibo Valentia parte molto forte nel primo set portandosi sul 5-1 grazie al formidabile attacco in diagonale di Thibault Rossard. I ragazzi di Lorenzo Bernardi ritrovano immediatamente il proprio gioco e reagiscono con veemenza riportandosi in parità con il bolide di Aaron Russell (7-7). Gli ospiti provano nuovamente l’allungo sfruttando il monster block di Chinenyeze che fissa il parziale sul 13-10. Gli emiliani alzano le percentuali in difesa e con la bomba di Georg Grozer appaiano nuovamente gli avversari (19-19). Quando la partita sembra essere pronta per un finale incandescente i calabresi trovano l’acuto, sfruttando anche l’errore marchiano in attacco di Grozer, che tira abbondantemente out quello che voleva essere un diagonale stretto, e chiudono sul 25-22.

Secondo set che inizia sui binari dell’equilibrio con Aboubacar che risponde in grande stile al primo tempo di Davide Candellaro (3-3). In questa fase la partita è molto spettacolare e il cambio palla diventa costante da entrambi i lati (11-11). Vibo Valentia trova il break con l’attacco potente, preciso e vincente di Torey DeFalco al quale, però, replica Russell (19-19). Il finale di set è particolarmente nervoso con proteste continua che però l’arbitro Rossella Piana gestisce al meglio. DeFalco trova un favoloso muro ma Grozer aiutato dalla deviazione del nastro mette a segno l’importantissimo ace del 23-23. A risolvere la situazione in favore di Piacenza ci pensa Clevenot che chiude con un bolide su una free ball concessa calabresi (27-25).

Anche nel terzo set le due squadre, almeno nella prima fase, si equivalgono. Botta e risposta tra Grozer Rossard che vale il 4-4. Gli emiliani provano a scappare ma Vibo Valentia rimane in scia grazie al solito Aboubacar che fa valere la sua strapotenza fisica (12-11). Nella fase centra Piacenza trova le soluzioni giuste per arginare gli attacchi dei calabresi e allunga con Russull (20-17). Nel finale la squadra di Bernardi non perde la lucidità e con grande personalità chiude 25-20.

Piacenza parte forte nel quarto set con Russell che mette giù il diagonale del 5-3. I calabresi abbozzano una reazione con la bomba di Aboubacar alla quale risponde immediatamente Clevenot (12-10). Piacenza accelera grazie al break con i punti di Candellaro Grozer che fissa il parziale sul 16-12. Vibo Valentia trova le energie mentali più che fisiche per reagire e riportarsi in scia con DeFalco (18-17). Il finale è, tanto per cambiare, accesso e molto spettacolare.  Rossard restituisce la parità ai calabresi con un lesto mani fuori (21-21) ma Candellaro non si fa pregare e trasforma in oro una free ball (23-21). Piacenza gestisce come meglio non si potrebbe il vantaggio e chiude 25-22.

Foto: LM-LPS/Roberto Tommasini

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Slittino, Dominik Fischnaller: “Sono davvero soddisfatto della mia prestazione, continuiamo a tenere duro”

Judo, le dichiarazioni degli azzurri in vista del Masters. Basile: “Non sono al 100%”, Giuffrida: “È il momento di raccogliere”