VIDEO Splashdown di Luna Rossa: gli italiani sfidano il vento forte. Cos’è successo in allenamento?

Luna Rossa è tornata in acqua ad Auckland (Nuova Zelanda) dopo la sconfitta rimediata sabato contro Ineos Uk. L’imbarcazione italiana si sta preparando per la semifinale di Prada Cup contro American Magic, da venerdì 29 gennaio si cercherà di sconfiggere gli statunitensi per accedere all’atto conclusivo da disputare contro Ineos Uk. James Spithill e compagni si sono cimentati in una sessione di allenamento nel Golfo di Hauraki, hanno testato nuovamente il campo di regata C in vista del confronto con la rinata Patriot e hanno provato anche le condizioni di forte vento, ovvero quelle con cui la barca tricolore fatica maggiormente.

Nelle ultime ore sono circolati alcuni video in cui si possono ammirare le manovre dell’equipaggio sponsorizzato da Prada e Pirelli. Luna Rossa sta cercando di gestire le forti brezze e ha dovuto fare i conti anche con un insidioso splashdown, evento che sicuramente fa perdere tempo durante una regata e che si cerca in tutti i modi di evitare con questi velocissimi AC75 che danzano sull’acqua grazie ai foil. Di seguito il VIDEO dell’allenamento di Luna Rossa con vento sostenuto e dello splashdown dell’imbarcazione italiana.

VIDEO SPLASHDOWN DI LUNA ROSSA:

VIDEO LUNA ROSSA, ALLENAMENTO CON FORTE VENTO:

Foto: Luna Rossa Press

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

America’s Cup, New Zealand più veloce con i nuovi foil. Ma sarà anche stabile? – VIDEO

Prada Cup, a che velocità va Luna Rossa? Il picco toccato dagli italiani: nodi e km/h, missile sull’acqua – VIDEO