Triathlon, Alessandro Fabian: “Ho un nuovo staff tecnico per affrontare al meglio il percorso olimpico verso Tokyo”

Alessandro Fabian, campione azzurro di triathlon, inizia il suo 2021 con diverse novità e il sogno delle Olimpiadi di Tokyo. Dopo un 2020 complicato e particolare, sia dal punto di vista fisico che mentale, l’atleta padovano punta già alla prossima stagione. Reduce da una serie di buoni risultati alla fine del 2020, e da un periodo di meritato riposo, il triatleta ha ripreso ad allenarsi, e lo ha fatto con uno staff tecnico completamente nuovo: Josè Brborich head coach, coordinatore dello staff e allenatore dedicato al ciclismo; Moreno Daga, già coach della campionessa Ilaria Cusinato, per il nuoto; Norberto Salmaso per la corsa, e infine Giulia De Joannon per la preparazione fisica.

Una nuova squadra di professionisti che dovrà prendere per mano Alessandro Fabian verso la terza partecipazione consecutiva ai Giochi. Dopo il decimo posto di Londra 2012, e il quattordicesimo di Rio 2016, l’obiettivo è migliorarsi ancora, come spiega in un comunicato stampa. “E’ lo staff migliore che potessi avere in questo momento, per perseguire l’obiettivo delle Olimpiadi. Mi sono voluto circondare dei migliori professionisti per arrivare a Tokyo, e affrontare al meglio il periodo di qualificazione olimpica da marzo a giugno. Sono curioso di vedere i risultati di questo nuovo team di lavoro, la competizione è molto agguerrita ma lo siamo anche noi. Quest’anno non farò il classico ritiro anche per via della pandemia, ma anche a casa sto già lavorando bene”.

Focus sulle Olimpiadi anche per Josè Brborich, new entry dello staff cha ha studiato un piano di allenamento specifico: “Alessandro ha voluto costruire questo staff su misura per lui per andare a Tokyo, e quindi ora tutta la preparazione girerà attorno a questo. Abbiamo appena iniziato e siamo in una fase di studio e aggiustamento di alcuni aspetti. Vogliamo portare Alessandro a un livello di prestazione superiore, alzare le sue performance soprattutto nel ciclismo e nella corsa. Abbiamo le idee chiare su cosa fare e quali modifiche apportare”.

Foto: AlessandroFabian_1 (credit Marco Bardella)

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alessandro Fabian Triathlon Tokyo 2020 Triathlon Tokyo 2021

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Paola Egonu sempre più vicina al Fenerbahce? Offerta da 1 milione di euro! Il procuratore: “Presto per parlarne”

Angelo Zomegnan: “Nel 1999 tutti i ciclisti si dopavano, tra Epo e viagra. Pantani? Capro espiatorio di un sistema marcio”