Rally Montecarlo 2021, inizia la stagione con il consueto aperitivo tra le strade del Principato

Signore e signori, Mesdames et Messieurs, siamo ufficialmente ai nastri di partenza del celeberrimo Rallye Automobile Montecarlo che, come consuetudine, apre la stagione del Rally. Il Mondiale 2021, quarantanovesima edizione della storia, si annuncia quanto mai interessante ed intensa. Dopo un 2020 stravolto dalla pandemia con una serie infinita di gare cancellate o rinviate, gli organizzatori hanno provato ad allestire un calendario davvero ricco che prevede la cifra record di 12 appuntamenti.

Il primo dell’elenco, come detto, sarà quello che si correrà attorno al Principato più famoso del mondo. Un esordio come sempre molto complicato per un tracciato che alterna scenari molto diversi tra loro, con le notturne in montagna che presenteranno i consueti scenari tra ghiaccio e neve ai protagonisti. Già, quali saranno i protagonisti più importanti di questa annata?

Su tutti, ovviamente, il campione in carica, il sette volte iridato Sebastien Ogier che si ripresenterà al via con la Toyota Yaris WRC assieme al britannico Elfyn Evans, suo grande rivale nel campionato 2020. Sempre nella casella dei rivali non possiamo non citare il belga Thierry Neuville, sempre alla caccia di gloria con la Hyundai, e il suo compagno di team, l’estone Ott Tanak, campione nel 2019. La scuderia coreana propone anche lo spagnolo Dani Sordo e l’irlandese Craig Breen, per un poker di piloti davvero di primo livello. In casa Ford, invece, sarà il finlandese Teemu Suninen il capofila per provare ad emergere in un lotto di avversari quanto mai agguerrito.

Saranno 257.4 i chilometri di prove speciali del Rallye. Si inizierà a fare sul serio sin dalla giornata di giovedì con le prime due prove speciali. Si passerà, quindi, al venerdì con i due passaggi della Aspremont – La Batie-des-fonts e della Chalancon-Gumiane, mentre la Montauban-sur-L’Ouveze vedrà un solo passaggio, dato che il secondo è stato cancellato. Sabato toccherà alla doppietta sulla La Breole-Selonnet e la durissima St.Clement-Freissinieres, prima del gran finale di domenica con la Brianconnet-Entrevaux che, come Power Stage, farà calare il sipario sul Rally di Monte Carlo.

PROGRAMMA RALLYE MONTECARLO 2021

1 14:08 SAINT-DISDIER – CORPS 20.58 14:08
2 15:06 SAINT-MAURICE-SAINT-BONNET 20.78 15:06
Venerdì 22 gennaio
3 6:10 ASPREMONT-LA BATIE-DES-FONTS 1 19.61 6:10
4 7:28 CHALANCON – GUMIANE 1 21.62 7:28
5 9:01 MONTAUBAN-SUR-L’OUVEZE ..1 22.24 9:01
6 12:17 ASPREMONT-LA BATIE-DES-FONTS 2 19.61 12:17
7 13:38 CHALANCON – GUMIANE 2 21.62 13:38
8 cancellata
Sabato 23 gennaio
9 6:30 LA BREOLE – SELONNET 18.31 6:30
10 8:18 SAINT-CLEMENT – FREISSINIERES 1 20.48 8:18
11 12:08 LA BREOLE – SELONNET 18.31 12:08
Domenica 24 gennaio
12 8:30 PUGET-THENIERS – LA PENNE 1 12.93 8:30
13 10:08 BRIANCONNET – ENTREVAUX 1 14.31 10:08
14 10:45 PUGET-THENIERS – LA PENNE 2 12.93 10:45
15 12:18 BRIANCONNET – ENTREVAUX 2 PWS 14.31 12:18
Km complessivi prove speciali: 257.64


FOTOCATTAGNI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mondiale rally 2021 Rally Montecarlo 2021

ultimo aggiornamento: 20-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Jannik Sinner definisce il suo programma dopo gli Australian Open 2021

Biathlon, IBU Cup 2021: Endre Stroemsheim si impone nella short individuale ad Arberg. Patrick Braunhofer 7°