Pallanuoto femminile, Paolo Zizza: “Con l’Ungheria mi aspetto una battaglia, sarà l’episodio a fare la differenza”

Da martedì Trieste è la sede del Preolimpico di pallanuoto femminile: nelle semifinali di sabato 23 gennaio saranno messi in palio due posti per Tokyo. Con il match tra Slovacchia ed Italia è appena terminata la terza ed ultima giornata del Gruppo B: successo del Setterosa del CT Paolo Zizza per 26-4. Azzurre prime e nella parte di tabellone dell’Ungheria del CT Attila Biro, probabile avversaria per il pass olimpico.

Paolo Zizza al termine del match ha parlato in zona mista (virtuale) ad OA Sport, affrontando direttamente il tema della probabilissima sfida decisiva contro le magiare. Si fronteggeranno due squadre molto simili a quelle viste agli scorsi Europei: “Per quanto riguarda la mia squadra, dobbiamo continuare con il nostro lavoro, ripeterci sotto l’aspetto del gioco e dell’intensità, e nel discorso di aiutarci continuamente. Il lavoro fatto contro l’Olanda è da migliorare sotto alcune situazioni, ma l’intensità deve essere quella“.

La partita con le ungheresi sarà molto equilibrata: “Conosciamo il potenziale dell’Ungheria, ci è venuta a scegliere, ma questo era fuori dubbio, lo sapevamo già dalla vigilia, dalla preparazione, non avevamo dubbi che avrebbe fatto una scelta del genere visti gli ultimi due o tre anni, dove hanno sempre vinto. Questa è una motivazione in più per mettere in acqua ancora di più rispetto a quello che abbiamo preparato. Mi aspetto una battaglia, sarà l’episodio a fare la differenza, come ho sempre detto alle ragazze. Dobbiamo essere lucide, serene e ciniche nel risolvere le situazioni che andremo a costruirci”.

Foto: Marco Todaro LPS

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, la Ducati 2021 verrà presentata il 9 febbraio

MotoGP, Marc Marquez riprende ad allenarsi: lo spagnolo pubblica una foto su Instagram