Pallanuoto femminile, Italia-Israele: programma, orario, tv, streaming. Quarti di finale Preolimpico 2021

Da martedì Trieste è la sede del Preolimpico femminile di pallanuoto: si giocherà infatti fino a domenica 24 gennaio e saranno messi in palio due posti per Tokyo. Dopo la prima fase a gironi, tutte le squadre sono passate alla fase ad eliminazione diretta, che scatterà oggi con i quarti di finale.

Il Girone A è stato conquistato dall’Italia, che ha preceduto Paesi Bassi, Francia e Slovacchia: le azzurre affronteranno oggi, venerdì 22 gennaio, alle ore 18.00, Israele, che ha chiuso al quarto ed ultimo posto il Girone B, alle spalle di Grecia, Ungheria e Kazakistan.

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming in abbonamento su FINA TV, mentre le gare del Setterosa saranno trasmesse anche in tv in chiaro su RaiSport+HD ed in streaming gratuito su RaiPlay. OA Sport vi assicurerà, infine, la diretta live testuale dei match dell’Italia.

LIVE Italia-Israele, Preolimpico pallanuoto in DIRETTA: quarto di finale di ‘allenamento’ per il Setterosa

PROGRAMMA ITALIA-ISRAELE PREOLIMPICO PALLANUOTO FEMMINILE

Venerdì 22 gennaio, ore 18.00
Italia-Israele (Quarti di finale)

Diretta streaming in abbonamento su FINA TV
Diretta tv in chiaro su RaiSport+HD
Diretta streaming gratuita su RaiPlay
Diretta live testuale su OA Sport

Foto: Marco Todaro LPS

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto, Tabellone Preolimpico 2021: programma, orari, tv. Gli accoppiamenti dai quarti alla finale

Basket femminile, Eurolega 2020-2021: Schio domina nei quarti centrali e batte Riga