LIVE Dinamo Sassari-Pesaro 99-74, Serie A basket in DIRETTA: i sardi schiantano i rivali grazie al trio Kruslin-Burnell-Bilan

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Grazie per essere rimasti con noi durante tutto l’arco di questa Diretta LIVE. Buon proseguimento di serata con OA Sport.

I top scorer del match:
Dinamo Sassari: Burnell, con 17 punti
Pesaro: Drell, con 16 punti

FINISCE QUI: SUONA LA SIRENA DEL QUARTO PERIODO, Dinamo Sassari-Pesaro 99-74.

99-74 Chessa fa 1/2 ai liberi fallendo la chance di segnare il 100° punto della formazione sassarese in questo match.

98-74 Tripla di Serpilli, che fa vedere le sue buone capacità balistiche.

98-71 Treier a segno: Sassari avvicina quota 100.

96-71 Re, intanto, fa 1/2 ai liberi.

95-71 Robinson con un canestro da due prova a ridare un po’ di tenue vigore a una Pesaro colpita in maniera durissima dalle bombe dei rivali.

95-69 Burnell, Kruslin: è Sassari, ma sembrano un po’ anche i Golden State Warriors…solo canestri da tre per gli uomini del Banco di Sardegna.

89-69 Prima un libero di Cain (1/2 ) dalla lunetta, a cui risponde una fragorosa bomba di Kruslin: Sassari addirittura a +20.

86-68 Punteggio palindromo in questo momento: la partita corre veloce, coi marcatori che si alternano. Vanno a referto Bilan, Robinson, Cain e Burnell.

82-65 Due bombe in serie di Treier e Kruslin, inframezzate dal canestro rivale  – da due –  di Filloy: gli uomini di Pozzecco sono on fire. 

76-63 Zanotti, di forza: arriva una schiacciata per lui.

76-61 Altro canestro di Katic, con Sassari che rafforza la sua leadership.

74-61 Burnell va a canestro allungando trovando il primo canestro del quarto periodo.

FINISCE IL TERZO QUARTO.

72-61 Con un ultimo canestro da tre di Filipovity, Pesaro riduce leggermente il gap a -11.

72-58 Burnell dall’area, 17″ a fine secondo quarto, +14 Dinamo.

70-58 Shiacciata di Filipovity.

70-56 Appoggio a canestro di Burnell.

68-56 TRIPLA di Treier, 1’22” a fine secondo quarto, Pesaro in bonus, 2 falli per Sassari.

65-56 Robinson in penetrazione.

65-54 1/2 Spissu.

64-54 2/2 Robinson in lunetta.

64-52 Liberi di Gentile.

62-52 2/2 Gentile in lunetta.

60-52 SERPILLI DA TRE! Pesaro resta attaccata.

60-49 SPISSU RISPONDE!

57-49 TRIPLA di Filloy.

57-46 Spissu pesca Bilan libero a centro area, +11 Sassari, time out obbligato per coach Repesa.

55-46 Burnell dall’area, 0-3 i falli, 6’11” dal cronometro.

53-46 TRIPLA di Filipovity.

53-43 2/2 Bilan.

Fallo di Cain che manda Bilan in lunetta.

51-43 TRIPLA di Gentile, scappa via Sassari, 8’05” sul cronometro.

48-43 Semi-gancio di Bilan.

46-43 Due liberi di Burnell.

44-43 SCHIACCIATA di Drell.

INIZIA IL SECONDO TEMPO

19.48 A tra poco per il secondo tempo di Dinamo Sassari-Pesaro su OA Sport.

19.45 Nonostante le assenze di Delfino (infortunio) e Tambone (positivo), la Carpegna Pesaro di coach Jasmin Repesa tiene testa alla Dinamo Sassari nel primo tempo trascinata dai 14 punti di Henri Drell. Uomini del “Pozz” avanti di 3, top-scorer Eimantas Bendzius con 16 punti.

Sul ferro la tripla di Drell, finisce il primo tempo!

44-41 TRIPLA di Bendzius, la quarta consecutiva in generale, time out Pesaro prima dell’ultimo attacco del primo tempo.

41-41 FILLOY DALL’ANGOLO! Partita bellissima, 20″ da giocare.

41-38 GENTILE DA TRE! Sassari risponde subito dall’arco, 41″ sul cronometro.

38-38 TRIPLA di Zanotti, parità, 1’22” all’intervallo.

38-35 1/2 Drell, 1’50” da giocare nel secondo quarto.

Fallo commesso da Burnell su Drell, liberi.

38-34 Penetrazione di Robinson.

38-32 TRIPLA comoda per Eimantas Bendzius.

35-32 DRELL DA TRE! In uscita dal time out.

35-29 TRIPLA di Burnell dopo uno strano 0/2 di Marco Spissu in lunetta, time out che arriva dalla panchina di Pesaro.

32-29 Contropiede di Robinson che scarica all’indietro per la schiacciata di Drell, 3’19” all’intervallo, 4-3 la situazione falli.

32-27 TRIPLA di Drell!

32-24 Treier si gira sul perno dal post basso e segna in rovesciata.

Time out Sassari quando siamo arrivati a metà secondo quarto.

30-24 Tap-in di Bilan dopo la tripla sul ferro da lontanissimo di Kruslin.

Stoppata di Bilan sull’entrata di Serpilli.

28-24 Penetrazione e layup di Toni Katic. 1-1 i falli con 8’03” da giocare nel secondo periodo.

26-24 TRIPLA di Serpilli.

26-21 Appoggio a canestro di Cain dopo il gioco a 2 con Robinson.

26-19 TRIPLA di Kruslin.

INIZIO SECONDO QUARTO

FINE PRIMO QUARTO

23-19 2/2 Katic.

Serpilli manda in lunetta Katic con 7 decimi sul cronometro.

21-19 FILLOY DA TRE! -2 Pesaro.

21-16 2 liberi di Bendzius.

19-16 Parabola di Filloy in entrata, 1’11” sul cronometro, Pesaro in bonus, la Dinamo lo ha esaurito.

19-14 TRIPLA centrale di Kruslin.

16-14 Penetrazione e appoggio al tabellone di Gerald Robinson.

Infrazione di campo della Dinamo, possesso Carpegna, 3-5 i falli.

16-12 2/2 Bilan, 3’09” per chiudere il primo quarto.

Fallo del neo-entrato Basso che manda Bilan in lunetta, Pesaro in bonus.

14-12 ANCORA BENDZIUS DA TRE!

11-12 DRELL RISPONDE DALL’ANGOLO! Si è acceso ora il match.

11-9 TRIPLA di Bendzius, dopo lo scarico di Bilan.

8-9 Piazzato di Marco Spissu.

6-9 2/2 Filipovity al primo viaggio in lunetta della serata, 3-2 i falli, 6’11” da giocare nel primo periodo.

6-7 TRIPLA di Filipovity, Pesaro mette la testa avanti.

6-4 “Cameriere” di Gerald Robinson, 7’18” sul cronometro del primo quarto.

6-2 Semi-gancio elegante di Miro Bilan.

4-2 Drell appoggia al tabellone i primi due di serata per la Carpegna Prosciutto.

4-0 Bendzius in entrata.

2-0 Primi due punti dell’incontro firmati da Burnell.

INIZIA IL MATCH!

18.58 QUINTETTI, SASSARI: Spissu, Gentile, Bendzius, Bilan, Burnell; PESARO: Cain, Drell, Filipovity, G. Robinson, J. Robinson.

18.55 Cinque minuti alla palla a due, inno di Mameli al PalaSerradimigni di Sassari!

18.50 Gli arbitri del match saranno Saverio Lanzarini, Christian Borgo e Mauro Belfiore.

18.45 Sono 28 i precedenti tra le due squadre, 20 le vittorie del Banco di Sardegna contro le 8 della Vuelle.

18.40 Tra le fila di Pesaro stasera sarà assente Carlos Delfino:

18.35 La Dinamo Sassari è reduce da quattro vittorie consecutive in campionato interrotte solo dallo stop in Basketball Champions League per mano di Tenerife (115-85).

18.30 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Dinamo Sassari-Pesaro, match valido per la prima giornata di ritorno del campionato LBA Serie A 2020-2021.

Il programma del match

Buonasera amiche e amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Carpegna Prosciutto Pesaro, match valido per la sedicesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021. La squadra di coach Gianmarco Pozzecco apre il girone di ritorno ospitando la Vuelle di Jasmin Repesa al PalaSerradimigni.

La Dinamo Sassari arriva al match interno di campionato dopo la vittoria sempre in Sardegna contro Cantù nell’ultimo turno, 98-92 con 27 punti di Miro Bilan e 26 di Eimantas Bendzius. In settimana il club del g.m. Pasquini ha definito il ritorno nel roster del Banco da parte di Massimo Chessa, play-guardia classe 1988, sassarese di nascita, (che si aggiunge a Marco Spissu e Marco Antonio Re) ingaggiato per sostituire l’infortunato Jack Devecchi. Attualmente Sassari occupa il terzo posto in classifica con un record di 9-5 dietro a Brindisi (10-3) e a pari merito con la Virtus Bologna.

La Carpegna Pesaro di coach Jasmin Repesa arriva al PalaSerradimigni forte della vittoria interna con Brescia (98-88 con 24 punti di Marko Filipovity e 22 di Ariel Filloy) che hanno ridato alla Vuelle un pass per le Final Eight di Coppa Italia dieci anni dopo l’ultima volta (Torino 2011 quando l’allora Scavolini di coach Luca Dalmonte si arrese ai quarti di finale alla Mens Sana Siena di Simone Pianigiani). Pesaro è attualmente sesta in classifica con 14 punti, in perfetta parità nel bilancio tra vittorie e sconfitte, 7-7.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Dinamo Sassari-Vuelle Pesaro, sedicesima giornata (prima di ritorno) del campionato LBA Serie A 2020-2021, si giocherà al PalaSerradimigni di Sassari con palla a due prevista per le ore 19.00, buon divertimento.

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, SuperLega: Perugia batte Milano e si conferma in testa. Rimontone di Piacenza a Padova

Hockey pista, Serie A1 2021: Lodi pareggia, a Trissino il big match contro Forte dei Marmi