Hockey ghiaccio, Alps League 2021: Cortina vince il derby con Asiago, Fassa sconfitto dall’HK Olimpija

Martedì in pista per l’Alps Hockey League 2020-2021. Si sono disputati cinque incontri valevoli per la sedicesima giornata della competizione. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.

Nell’unico derby italiano di serata Cortina piega Asiago per 3-1 e lo avvicina in classifica. Ottima partenza degli ampezzani, che indirizzano il match segnando due reti nei primi 7′, prima con Cazzola (2′) e poi con Adami (7′). Nel secondo periodo Giftopoulos sigla il tris al minuto 35, mentre è Mantenuto al 49′ la rete della bandiera per i giallorossi.

L’altra squadra nostrana impegnata stasera è Fassa, che viene sconfitta a domicilio dall’HK Olimpija per 2-5. I Draghi sbloccano il risultato all’11’ con Sever, ma i padroni di casa reagiscono e trovano il pari due minuti dopo grazie a Iori. Al 15′ Ulamec riporta avanti gli sloveni, che poi trovano il tris con Pulli (33′); Mizzi riapre il match al 36′, ma Stebih (40′) e Music (59′) fissano il risultato sul definitivo 2-5.

RISULTATI

Jesenice-Klagenfurt 6-4
Fassa-HK Olimpija 2-5
Felkirch-Salisburgo II 4-3 dopo supplementari
Lustenau-Kitzbuhel 7-3
Cortina-Asiago 3-1

Foto: Carola Semino

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alps Hockey League 2020-2021

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milan batte Torino ai calci di rigore e vola ai quarti di finale della Coppa Italia. Sarà derby con l’Inter?

VIDEO Milan-Torino 5-4 d.c.r., Highlights, gol e sintesi: rossoneri ai quarti di Coppa Italia. La sequenza dei calci di rigore