Giro d’Italia 2021, Vlasov capitano dell’Astana. Fuglsang punterà alle Classiche

In vista del Giro d’Italia 2021, l’Astana – che da quest’anno inizierà il sodalizio con Premier Tech –  ha già svelato i suoi piani. Il capitano della squadra kazaka per la “Corsa Rosa” sarà infatti Aleksandr Vlasov.

Il russo, classe 1996, investito di questo ruolo, in occasione della conferenza stampa di presentazione del team, ha detto: “Come l’anno scorso, inizierò la mia stagione 2021 con Tour de la Provence, Volta ao Algarve e Parigi-Nizza. Dopo quelle gare, inizierò a prepararmi con un camp in altura, dispuetrò il Tour of the Alps per preparare il mio obiettivo principale della stagione, il Giro d’Italia. Sono davvero motivato a tornare in Italia e cercare di dare il massimo. Oltre al Giro d’Italia, i Giochi Olimpici sono un evento su cui concentrarsi”.

Una fotografia quindi di quella che sarà la sua stagione, dove la corsa di tre settimane lungo il Bel Paese occupa sicuramente una parte importantissima del suo 2021.

E Jakob Fuglsang? Un’altra delle punte di diamante dell’Astana, per quest’anno modificherà i suoi programmi. Il danese infatti sarà più focalizzato sulle gare di un giorno o sul diventare un cacciatore di tappe, come ha fatto capire esprimendosi in questi termini: Il mio primo momento clou della stagione saranno le Ardenne, con le gare primaverili italiane come preparazione. Dopo un campo di altura, correrò il Tour de France per prepararmi ai Giochi Olimpici, dove spero di migliorare l’argento di Rio e trasformarlo in oro. Certo, sarebbe bello raccogliere almeno una vittoria di tappa al Tour de France, ma il mio obiettivo principale sarà la Olympic Road Race”.

I ruoli sono stati quindi assegnati da Alexandr Vinokurov e da tutto il team kazako-canadese, vedremo in stagione che risultati arriveranno dopo un 2020 con risultati altalenanti, che ha portato complessivamente 15 vittorie nel carniere.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hockey ghiaccio, ICE League 2021: Bolzano cade a Klagenfurt ai supplementari

Volley femminile, Serie A1: Egonu trascina l’imbattibile Conegliano. Monza, dieci urrà di fila! Ok Busto e Chieri