Ciclocross, Mondiali Ostenda 2021: il Belgio annuncia i convocati. Wout Van Aert leader, tra gli U23 escluso Thibau Nys

La nazionale belga ha annunciato oggi i convocati per i campionati del Mondo di ciclocross 2021 che si terranno proprio in casa loro a Ostenda. Nessuna sorpresa per quanto riguarda le formazioni che prenderanno parte alle gare Elite, con Wout Van Aert che sarà il leader nella prova riservata agli uomini, coi vari Iserbyt, Aerts, Vanthourenhout e Sweeck come luogotenenti, e Sanne Cant che avrà il compito di capitanare la selezione femminile.

Sorprende, invece, l’assenza di Thibau Nys, figlio della leggenda Sven Nys e iridato in carica tra gli juniores, dalla selezione degli uomini U23. Nys, dopo la bella prestazione di sabato scorso al Zilvermeercross di Mol, su un tracciato molto simile a quello di Ostenda, pareva avere la convocazione in tasca. Invece, il giovane fiammingo dovrà accontentarsi del ruolo di riserva. Di seguito la lista completa dei convocati del Belgio per la rassegna iridata 2021.

Donne U23:
Julie BROUWERS – Kiona CRABBÉ – Julie DE WILDE – Jinse PEETERS – Marthe TRUYEN – Tessa ZWAENEPOEL

Uomini U23:
Anton FERDINANDE – Timo KIELICH – Toon VANDEBOSCH – Niels VANDEPUTTE – Emiel VERSTRYNGE – Joran WYSEURE
Riserve: Yentl BEKAERT – Jelle CAMPS – Thibau NYS

Donne Elite:
Sanne CANT – Alicia FRANCK – Loes SELS – Ellen VAN LOY – Laura VERDONSCHOT – Karen VERHESTRAETEN – Suzanne VERHOEVEN
Riserve: Joyce VANDERBEKEN

Uomini Elite:
Toon AERTS – Quinten HERMANS – Eli ISERBYT – Daan SOETE – Laurens SWEECK – Wout VAN AERT – Michael VANTHOURENHOUT – Gianni VERMEERSCH – Tim MERLIER (quest’ultimo sarà titolare solo se Wout Van Aert vincerà la Coppa del Mondo permettendo al Belgio di avere uno slot extra)
Riserve: Jens ADAMS – Tom MEEUSEN – Diether SWEECK

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto femminile, Preolimpico 2021: Paolo Zizza sceglie le 13 del Setterosa. Riserve Giuditta Galardi e Laura Barzon

Basket, Serie A 2021: Milano chiude l’andata contro una Cremona a caccia della Final Eight