Ciclocross, Campionati Italiani: i favoriti gara per gara. Jakob Dorigoni ed Eva Lechner svettano tra gli Elite

Siamo ormai giunti all’appuntamento clou del ciclocross nazionale per la stagione 2021, con i Campionati italiani di Lecce che si terranno da oggi, venerdì 8 gennaio, sino a domenica 10, giorno in cui scenderanno in campo le categorie internazionali. Il tutto su di un tracciato che è stato definito veloce e adatto ad atleti molto abili dal punto di vista tecnico. Il tutto anche in prospettiva del prossimo Campionato del Mondo che si terrà a fine mese a Ostenda, in Belgio.

Jakob Dorigoni è sicuramente il favorito d’obbligo per quanto riguarda gli uomini Elite dopo il super trionfo dello scorso anno, e dopo quella maglia rosa conquistata in extremis, e con una certa dose di riscatto, domenica scorsa nell’ultima tappa del Giro d’Italia. Alle sue spalle abbiamo Cristian Cominelli, colui che ha subito la beffa della conquista della Corsa Rosa nelle sue ultime battute. Ma non dimentichiamoci di Gioele Bertolini, che lo scorso anno a Schio è stato letteralmente fregato dallo stesso Dorigoni, che è riuscito a strappargli di dosso la sua eterna maglia di campione nazionale. Tra gli altri nomi per un possibile posto sul podio, possiamo citare Nicolas Samparisi, Nadir Colledani, Stefano Sala, da sempre il rivale più agguerrito di Dorigoni, e il ritrovato Fabio Aru.

Tra gli Under 23 invece, spiccano i nomi di Filippo Fontana, reduce dalla conquista dell’ultima tappa del Giro davanti al meglio dell’Elite azzurra, Marco Pavan che ha fatto sua la maglia rosa di categoria, ma anche Federico Ceolin, e il vicecampione italiano 2020 Davide Toneatti. Invece, per quanto riguarda la categoria Juniores, abbiamo Bryan Olivo, vincitore dell’ultima tappa del Giro, poi Gabriel Fede, Enrico Barazzuol, maglia rosa finale a Sant’Elpidio a Mare, e Lorenzo Masciarelli. 

Tra le donne Elite si prospetta l’ormai solito duello tra Eva Lechner e Alice Maria Arzuffi, due atlete che da anni corrono in Belgio e che fanno parte del meglio della categoria a livello internazionale. La bolzanina ha vinto in carriera la bellezza di undici titoli italiani ed è reduce da nove tricolori consecutivi, mentre la rivale brianzola è arrivata seconda in cinque delle ultime sei edizioni. Per il terzo gradino del podio possiamo citare Alessia Bulleri, terza in quattro delle ultime cinque edizioni della rassegna tricolore, Rebecca Gariboldi, giovane ma con grande esperienza nelle gare svizzere e belghe, poi Anna Oberparleiter, vicecampionessa d’Italia nel 2016, e Silvia Persico, quarta ai Mondiali Under 23 del 2019.

Tra le Under 23 invece, sarà interessante seguire la lotta tra la maglia tricolore uscente Francesca Baroni, reduce dalla conquista del Giro d’Italia di ciclocross, Sara Casasola e un’agguerrita Gaia Realini. Le prime due, nelle ultime stagioni, sono state capaci di arrivare in top 10 sia ai Mondiali che gli Europei di categoria, mentre la terza vanta due top 10 nelle ultime due edizioni della rassegna continentale.

Per quanto riguarda la prova delle donne Juniores infine, la grande favorita è la campionessa italiana uscente Lucia Bramati, che da quest’anno ha alzato l’asticella delle ambizioni personali buttandosi a capofitto nella terra sacrosanta del ciclocross, il Belgio. Ma non va sottovalutata nemmeno Beatrice Fontana, che ha stupito arrivando settima in Coppa del Mondo a Tabor, e la neo trionfatrice del Giro d’Italia di ciclocross Alice Papo.

Foto: Ufficio stampa Giro d’Italia Ciclocross

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, WTA Abu Dhabi: Bianca Turati sconfitta al secondo turno dalla russa Kudermetova

Snowboard, Coppa del Mondo Scuol 2021: l’Italia guidata da Roland Fischnaller sfida Benjamin Karl in terra elvetica