Seguici su

Ciclismo

Ciclismo, Laurens De Plus: “Il mio ruolo in Ineos non sarà quello che tutti pensano. La concorrenza interna è feroce, ma sono ambizioso”

Pubblicato

il

Laurens De Plus è stato uno dei tanti acquisti eccellenti fatti dal Team Ineos durante la scorsa stagione. Il passista belga arriva dalla Jumbo-Visma, ove si era messo in mostra come uno dei gregari migliori del World Tour e il suo lavoro era stato apprezzato, in particolar modo, da Primoz Roglic, il quale sovente lo aveva voluto al suo fianco. Molti si aspettano che De Plus reciti lo stesso ruolo che aveva in Jumbo anche nel sodalizio britannico, ma a quanto pare il corridore non è dello stesso avviso.

In un’intervista a Wielerflits.NL, De Plus ha parlato del suo addio alla Jumbo e di cosa si aspetta dal passaggio in Ineos.
Queste le sue parole: “Sono contento di aver chiuso la mia esperienza alla Jumbo-Visma in occasione della Liegi-Bastogne-Liegi vinta da Roglic. Ha reso il mio addio un po’ più dolce chiudere con un trionfo di quel calibro. In Ineos tutti si aspettano di vedermi lavorare per gli altri, ma potrebbe non essere così. Sono molto ambizioso e voglio potermi giocare le mie carte anche se la concorrenza interna è qualificatissima. Con la squadra abbiamo deciso che i miei obiettivi saranno i grandi giri e le classiche delle Ardenne“.

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto: Shutterstock

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *