Calcio a 5, i convocati dell’Italia ai raggi X per Montenegro e Finlandia. 8 oriundi brasiliani, Arlan Pablo Viera e Merlim le stelle

Dopo due stage del 2020, la Nazionale italiana di calcio a 5 è pronta ad affrontare i primi impegni ufficiali del nuovo anno. Domani, infatti, avrà inizio il percorso di qualificazione agli Europei 2022: il primo match vedrà gli azzurri impegnati in Montenegro (ore 18.00), mentre martedì 2 febbraio ci sarà l’esordio casalingo contro la Finlandia (ore 15.00).

LIVE Montenegro-Italia calcio a 5, Qualificazioni Europei in DIRETTA: parte il nuovo ciclo azzurro

Ricordiamo che il format delle qualificazioni prevede otto gironi, composti da quattro compagini che si affronteranno in gare di andata e ritorno. Le prime classificate di ciascun raggruppamento, insieme alle sei migliori seconde, staccheranno direttamente il biglietto per gli Europei 2022, mentre l’ultimo pass verrà assegnato dallo spareggio tra le due peggiori seconde classificate. L’Italia è stata inserita nel gruppo 7 insieme a Montenegro, Finlandia e Belgio: un girone sicuramente abbordabile, ma che gli azzurri dovranno essere bravi a prendere per le pinze per non incappare in spiacevoli sorprese.

Il nuovo commissario tecnico, Massimiliano Bellarte, ha convocato 19 giocatori per le sfide contro Montenegro e Finlandia. Come da tradizione del futsal nostrano, c’è una corposa rappresentanza di oriundi (ben otto), elementi che spesso hanno fatto le nostre fortune e che hanno il compito di elevare il livello tecnico della squadra. In particolare, spiccano Alex Merlim, giocatore di livello internazionale attualmente in forza allo Sporting Lisbona, e Arlan Pablo Viera, protagonista di un inizio di stagione da incorniciare (capocannoniere della Serie A con 25 reti all’attivo con la sua Came Dosson). Altri nativi brasiliani da segnalare sono Gui Gaio, autore di 16 gol in campionato con l’Acqua&Sapone, e Marcelo Padilha, uno dei leader dell’Italservice Pesaro. Di seguito l’elenco completo.

L’ELENCO DEI CONVOCATI 

Portieri: Stefano Mammarella (A&S Futsal), Raffaele Lo Conte (CDM Genova), Francesco Molitierno (Real San Giuseppe), Lorenzo Pietrangelo (Came Dosson)

Giocatori di movimento: Eduardo Alano (A&S Futsal), Murilo Ferreira (A&S Futsal), Angelo Schininà (Aniene); Simone Achilli (Olimpus Roma), Attilio Arillo (FF Napoli), Paolo Cesaroni (CMB), Matteo Esposito (Lido di Ostia), Giuliano Fortini (Italservice Pesaro), Alex Merlim (Sporting Lisbona), Gabriel Motta (Lido di Ostia), Carmelo Musumeci (Meta Catania), Douglas Nicolodi (Sandro Abate); Gui Gaio (A&S Futsal), Marcelo Padilha (Italservice Pesaro), Arlan Pablo Viera (Came Dosson).

Foto: Divisione calcio a 5

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Victor Schuller vince la seconda discesa di Orcieres di Coppa Europa, indietro gli italiani

Prada Cup, il cerotto di American Magic per ringraziare Luna Rossa, Ineos e NZ. Un adesivo per rinascere