Basket, Eurolega 2020-2021: l’Olimpia Milano cerca il decimo successo consecutivo nel big match contro lo Zenit di San Pietroburgo

L’Olimpia Milano, reduce da ben nove successi consecutivi tra campionato ed Eurolega, domani, alle 20.45, dovrà vedersela con lo Zenit di San Pietroburgo in un match ad altissima quota che potrebbe essere decisivo per le sorti della regular season della massima competizione continentale. I meneghini, infatti, al momento si trovano al terzo posto della graduatoria con un record di 14-7, mentre i russi sono quarti con 13 successi e 7 sconfitte. In caso di vittoria, dunque, lo Zenit effettuerebbe il sorpasso ai danni dell’Olimpia.

LIVE Olimpia Milano-Zenit San Pietroburgo, Eurolega basket in DIRETTA: scontro diretto basilare per la post-season

Sarebbe una situazione comunque reversibile, dato che si devono ancora disputare oltre dieci partite di regular season. Tuttavia, considerando che il livello dei due sodalizi pare quantomai simile, il risultato degli scontri diretti e, soprattutto, la differenza canestri negli scontri diretti, a tempo debito potrebbero rivelarsi più decisivi del previsto. Per l’Olimpia, che incontra lo Zenit per la prima volta in questa stagione (la seconda sfida è in programma il 22 di febbraio), dunque, una vittoria sarebbe importante non solo poiché permetterebbe ai milanesi di rafforzare la loro terza piazza, ma anche poiché li metterebbe in una posizione di forza nei confronti di una rivale insidiosa.

Lo Zenit, dal canto suo, è una squadra decisamente in forma, la quale è reduce da cinque vittorie negli ultimi sette match di Eurolega disputati. Proprio ieri, inoltre, i russi sono stati capaci di dare del filo da torcere alla capolista Barcellona, contro la quale hanno perso di appena quattro punti. Il sodalizio di San Pietroburgo non ha un roster ricco di stelle, ma può vantare una rosa lunga, ove ogni giocatore fa il suo, nella quale spiccano Kevin Pangos, Mateusz Ponitka e il grande ex Arturas Gudaitis.

Milano, probabilmente, può contare su un maggiore talento complessivo. L’ultima campagna acquisti dei meneghini si è rivelata veramente ottima e ha portato diversi elementi come Shields, Leday, Delaney e il sempre verde Gigi Datome che in Eurolega danno sempre un contributo utile alla causa. E poi c’è Kevin Punter, il quale merita un capitolo a parte. Lo statunitense, nella massima competizione continentale, sta giocando in modo superlativo. Punter segna quasi 15 punti a partita con il 54% dal campo e il 41% da tre. Se l’ex Stella Rossa gioca come sa, Milano non teme nemmeno questo sorprendente Zenit.

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Eurolega 2020-2021 Olimpia Milano Zenit San Pietroburgo

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Cortina 2021: l’esperto Manfred Moelgg guiderà gli slalomisti ai Mondiali. Già, ma quali?

VIDEO Allenamenti American Magic: lo splash di Patriot! Come si muove la barca? C’è la semifinale contro Luna Rossa