Atletica, parte la stagione indoor: tanti italiani in gara nel weekend, Eleonora Giorgi nella 35 km di marcia

Nel weekend incomincerà definitivamente la stagione indoor di atletica leggera. Si riparte con le gare al coperto, la speranza è che l’emergenza sanitaria non comprometta totalmente gli eventi invernali e che la marcia verso gli Europei di marzo sia il più lineare possibile. A livello internazionale è prevista la prima tappa della American Track League a Fayeteville (USA), il 24 gennaio andrà dunque in scena questo evento di categoria silver del World Indoor Tour, a cui non parteciperanno moltissimi big a causa della pandemia che limita i viaggi verso gli States. Bisognerà aspettare poi il 29 gennaio per un evento di categoria gold a Karlsruhe (Germania), in quell’occasione ne vedremo sicuramente delle belle.

Piatto interessante in Italia. Ad Ancona c’è attesa per l’esordio stagionale nel salto in lungo di Filippo Randazzo e Andrew Howe, mentre Daniele Greco, Simone Forte, Tobia Bocchi si cimenteranno nel salto triplo. Sempre nell’impianto marchigiano spazio anche a Laura Strati ed Elisa Naldi nel lungo. Larissa Iapichino farà il suo esordio soltanto il 6-7 febbraio ai Campionati Italiani juniores/promesse. Le velociste saranno invece impegnate a Padova: Irene Siragusa, Johanelis Herrera e Vittoria Fontana correranno i 60 metri, distanza in cui vedremo all’opera anche Luca Lai ma ad Ancona. Assolutamente da non perdere Eleonora Giorgi, che correrà i 35 km di marcia ai Campionati Italiani di specialità in programma sabato mattina a Ostia: il bronzo mondiale dei 50 km si rimette in gioco dopo un anno di inattività (non per colpa sua ovviamente).

Foto: COLOMBO/FIDAL

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, Terry Hutchinson: “La riparazione di American Magic va secondo i piani. Grazie a New Zealand, saremo in semifinale”

F1, Sebastian Vettel fa la prova sedile con Aston Martin: primo incontro con la nuova squadra