Volley, Superlega 14. giornata: Perugia sbanca Padova (0-3) e va in fuga: +5 su Civitanova

Due set di sofferenza e una vittoria che vale doppio, vista la contemporanea sconfitta di Civitanova a Trento. La Sir Safety Perugia inscena la prima fuga della stagione, espugnando con un 3-0 meno netto di quanto dicano i numeri il campo della Kioene Padova e si porta a +5 sui marchigiani, che restano i più immediati inseguitori.

Una vittoria di carattere della squadra di Heynen che, nei primi due parziali, ha sofferto l’intraprendenza della squadra di casa. Un match particolare per il registra perugino Dragan Travica che è tornato alla Kioene Arena dove ha disputato le ultime stagioni prendendosi non poche soddisfazioni. Nel primo set partita punto a punto con Perugia che deve fare affidamento a tutta la classe dei suoi bombardieri per spegnere i bollenti spiriti dei padroni di casa e imporsi ai vantaggi 26-24.

Nel secondo set si prosegue sulla falsariga dell’equilibrio. Padova mette il naso avanti (17-15), Perugia rimonta, il finale è una girandola di emozioni: i padroni di casa si portano avanti 23-22 ma Perugia piazza un break di 3-0 che regala il 2-0 alla squadra di Heynen (25-23).

la partita vera si chiude qui perchè nel terzo parziale la partenza a razzo degli ospiti chiude ogni possibilità di rimonta ai veneti che alzano ben presto la bandiera bianca e si arrendono con il punteggio di 25-15, lasciando via libera alla capolista.

In casa Padova buona la prova del polacco Wlodarczyk che ha chiuso con 14 punti all’attivo, mentre hanno chiuso con 8 punti a testa Stern e Vitelli. Wilfredo Leon, con 13 punti, è stato il top scorer di Perugia ma positiva è stata anche la prova di Plotnytskyi che ha chiuso con 11 punti.

Foto LM-LPS/Ettore Griffoni

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Eurolega: l’Olimpia Milano cerca riscatto in casa del Fenerbahce

Basket femminile, le migliori italiane dell’11a giornata di A1. Sara Madera in doppia doppia, bene anche Del Pero, Villa, Romeo, Pan