Tennis, Juan Carlos Ferrero: “Djokovic e Nadal non saranno gli unici favoriti per gli Slam. Alcaraz può entrare nella top-50”

Il vincitore del Roland Garros 2003, oggi allenatore, Juan Carlos Ferrero ha rilasciato una lunga intervista a Tennis Majors nella quale ha parlato della stagione che verrà. L’ex numero 1 del mondo è convinto che Novak Djokovc e Rafael Nadal,  nonostante l’ottima tenuta fisica, non sono gli unici favoriti per il successo negli Slam.

Djokovic e Nadal hanno mostrato quest’anno di avere ancora l’ambizione e l’integrità fisica per competere nei più grandi tornei. Non sarebbe una sorpresa se vincessero altri Slam, ma credo che nel 2021 ci saranno altri favoriti, altri giocatori con chance sempre più grandi di vincere dei Major. Thiem è sicuramente uno di questi giocatori. Li considero ancora i favoriti, ma non gli unici come è accaduto in passato. Credo che Thiem, Tsitsipas o Zverev abbiano già buone possibilità di batterli. Credo che a fine 2021 la Top 5 sarà simile a quella attuale, ma con distanze più ridotte fra di loro e con il resto della top-10“.

Ferrero in un passaggio della sua intervista si concentra poi sul giovanissimo Carlos Alcaraz Garfia, talentuoso diciassettenne spagnolo allenato proprio dall’ex numero 1 del mondo: Ha già colpi abbastanza buoni e una grande mentalità, i momenti più difficili della partita li affronta in modo positivo. Chi ricorda come giocatore? No, non faccio paragoni anche perché fin da quando abbiamo iniziato a lavorare insieme, un punto è stato chiaro per entrambi: sei Carlos Alcaraz e i confronti non sono positivi in questo momento. Stiamo lavorando duramente in preseason per poter competere con i migliori. Se rimane focalizzato e desideroso di migliorare come lo è adesso, e se saremo in grado di competere normalmente durante tutto l’anno, penso che Carlos possa salire tra i primi cinquanta“.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Carlos Alcaraz Juan Carlos Ferrero Novak Djokovic Rafael Nadal

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino: Petra Vlhova da battere, ma la lotta per la Coppa è aperta. Anche a tre italiane

Ciclismo, Luke Rowe positivo al Covid-19. Il corridore della Ineos Grenadiers in isolamento in Galles