Pattinaggio di figura: Guignard-Fabbri dominano la rhythm dance alla terza tappa del Gran Premio Italia, debutto assoluto per Moscheni-Fioretti

Un ottimo esordio stagionale e un buon debutto. Così si può riassumere la rhythm dance della danza sul ghiaccio, gara che ha chiuso la prima giornata di competizioni al Palaghiaccio di Trento, teatro questa settimana della terza tappa del Gran Premio Italia 2020 di pattinaggio di figura. Il segmento più breve della specialità è stato infatti contrassegnato dal dominio di Charlène Guignard-Marco Fabbri e dalla prima assoluta della nuova coppia formata da Carolina Moscheni e Francesco Fioretti.

Le stelle azzurre hanno proposto nuovamente il programma interpretato sulle note de “Grease, cambiato in corsa la scorsa annata sportiva, impressionando la giuria con i cinque elementi pianificati valutatati con un grado di esecuzione stellare. Bene la sequenza di passi sulla midline, chiamata di livello 4 come il sollevamento straight. Dopo una sequenza di twizzles giudicata con un plebiscito di +4 e +5, la coppia ha passato in rassegna il pattern di Finnstep (livello 3), seguito dal relativo pattern style type, chiudendo il segmento con l’importante punteggio di 90.08 (52.00, 38.08).

Prestazione più che positiva per Moscheni-Fioretti, bravi a partire già da una base di punteggio incoraggiante. Gli allievi seguiti sempre da Barbara Fusar Poli sono riusciti a raggiungere infatti quota 66.21 (37.69, 28.52), raccogliendo livello quattro nei twizzles e nel sollevamento rotational, livello due nel Finnstep e nei passi sulla midline, oltre che livello tre nel pattern style type.

In campo Junior come da pronostico la testa della classifica è stata conquistata da Carolina Portesi Peroni-Michael Chrastecky che, con una prova da 60.81 (33.49, 27.32), hanno arginato senza particolari patemi Nicole Calderari e Marco Cilli, secondi con 57.17 (30.69, 26.48). Terzo posto infine per Noemi Maria Tali-Stefano Frasca, i quali hanno ottenuto 52.11 (29.63, 22.48).

CLASSIFICA RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACCIO SENIOR

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Charlene Edith Magali GUIGNARD / Marco FABBRI ITA 90.08 1
2 Carolina MOSCHENI / Francesco FIORETTI ITA 66.21 2

CLASSIFICA RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACICO JUNIOR

1 Carolina PORTESI PERONI / Michael CHRASTECKY ITA 60.81 1
2 Nicole Rosanna CALDERARI / Marco CILLI ITA 57.17 2
3 Noemi Maria TALI / Stefano FRASCA ITA 52.11 3
4 Giulia TUBA / Andrea TUBA ITA 51.65 4
5 Giorgia GALIMBERTI / Matteo Libasse MANDELLI ITA 50.01 5
6 Beatrice VENTURA / Amedeo BONETTO ITA 42.89 6

fabrizio.testa88@gmail.com

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto femminile, Serie A1 2020-2021: Catania e Padova passano a Roma e Verona

F1, Daniel Ricciardo: “Peccato, pensavo di potermi classificare nei primi cinque…”